Spartak-Napoli: il Covid preoccupa, possibilità di giocare altrove

Tornano a salire i casi di Covid in Russia e questo preoccupa il Napoli che tra un mese dovrà giocare contro lo Spartak Mosca.

27/10/2021

12:59

• Tempo di lettura: 1 minuto

Tempo di lettura: 1 minuto

(Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Preoccupa, e non poco, la situazione pandemica in Russia. Il Covid è tornato a spaventare la popolazione e c’è il rischio anche per le partite di calcio. Una interessa il Napoli, quella del 24 novembre di Europa League contro lo Spartak Mosca. Il club partenopeo starebbe valutando seriamente di fare richiesta ufficiale alla UEFA per poter giocare altrove il match, evitando, così, inconvienti per giocatori e società. Per il momento non ci sono azioni ufficiali da parte di De Laurentiis, ma la situazione sarà monitorata costantemente. Manca ancora un mese alla sfida del 24 novembre.

All’andata, nel girone, contro i russi, il Napoli è uscito sconfitto, dopo un rocambolesco match, condizionato da un cartellino rosso iniziale, all’indirizzo di Mario Rui. 2-3 per lo Spartak Mosca al Diego Armando Maradona.

Europa League

06:30

07/12/2021

Il Napoli di Luciano Spalletti affronterà alle 18.45 di giovedì il Leicester. Allo Stadio Diego Armando Maradona si deciderà...

Il Napoli di Luciano Spalletti affronterà alle 18.45 di giovedì il Leicester. Allo...

06:30

07/12/2021

22:20

06/12/2021

Ciro Immobile è stato sostituito durante l’intervallo di Sampdoria-Lazio, riportando un fastidio al ginocchio destro....

Ciro Immobile è stato sostituito durante l’intervallo di Sampdoria-Lazio,...

22:20

06/12/2021