Tottenham, Conte sul rinnovo: “Valuteremo, in questo momento…”

Il manager del Tottenham ha parlato alla Gazzetta dello Sport delle sue possibilità di rinnovo con gli Spurs.

11/11/2022

20:19

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Catherine Ivill/Getty Images )

Il tecnico del Tottenham, Antonio Conte, ha parlato di recente delle sue possibilità di rinnovo con gli Spurs, ponendo il focus sul campo e sul doversi meritare un’ipotetica permanenza. Ecco le sue dichiarazioni, riportate dalla Gazzetta dello Sport.

(Photo by Catherine Ivill/Getty Images)

Tottenham, le dichiarazioni di Conte in ottica rinnovo

Sulle possibilità di rinnovo
“Penso che sia importante vedere cosa succede nel resto della stagione, capire se sia io che il club siamo soddisfatti dei progressi fatti – racconta dal centro sportivo degli Spurs, alla vigilia dell’ultima partita prima della pausa per il Mondiale -. A livello personale io devo sentire di meritarmi un nuovo contratto con questo club. Parleremo al momento giusto e prenderemo la decisione migliore”.

LEGGI ANCHE: Empoli-Cremonese, le formazioni ufficiali: Alvini cambia ancora

Sul progetto
“Il sogno di ogni allenatore, quando comincia un progetto con un club, è quello di portarlo avanti per molti anni, di rimanere a lungo in quella squadra e di poter crescere assieme ai suoi giocatori, migliorare con loro – dice -. Nel calcio moderno però per un allenatore è difficile rimanere a lungo nello stesso posto: a volte saltano fuori problemi dopo due o tre anni che spingono un tecnico ad andare altrove o una squadra ad esonerarlo. Da questo punto di vista, l’Inghilterra sta diventando come l’Italia: quando i risultati non sono buoni sono tutti pronti a cambiare”.

(Photo by DANIEL LEAL/AFP via Getty Images)

Discorsi rimandati

Sul futuro
“Ci deve essere un solo obiettivo: migliorare il club sotto ogni aspetto, dentro e fuori dal campo, e trovare le soluzioni migliori in ogni situazione – spiega Antonio -. Fino a questo punto abbiamo lavorato con questa idea, quella di crescere e trovare il modo migliore per portare questo club a essere competitivo. So benissimo che non è facile, che tu puoi migliorare ma che possono farlo anche gli altri, che magari hanno più possibilità di te. Per questo sarà importante parlarsi in modo onesto, capire se siamo soddisfatti del lavoro fatto insieme nell’ultimo anno e in questa prima parte di stagione. E capire quali sono le nostre reali possibilità e ambizioni”.

Premier League

08:00

26/11/2022

Il 26 novembre 1990, a Manchester, nasce Danny Welbeck. Fisico e veloce, a quindici anni entra nelle giovanili dello United, che...

Il 26 novembre 1990, a Manchester, nasce Danny Welbeck. Fisico e veloce, a quindici...

08:00

26/11/2022

Il Manchester City ha comunicato ufficialmente di aver concretizzato il rinnovo di Pep Guardiola. Il tecnico catalano proseguirà...

Il Manchester City ha comunicato ufficialmente di aver concretizzato il rinnovo di...

11:41

23/11/2022