Totti: “Mourinho valore aggiunto. Sarà l’anno di Pellegrini”

Lo storico ex capitano della Roma Francesco Totti ha rilasciato una lunga intervista a 'La Gazzetta dello Sport'.

14/09/2021

09:30

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo Alfredo Falcone - LaPresse)

Dire Francesco Totti significa dire Roma. Lo storico ex capitano e numero 10 giallorosso, ai microfoni de La Gazzetta dello Sport, ha parlato – neanche a dirlo – dell’inizio di stagione della Magica. Tanti argomenti, dalle prime sensazioni sull’impatto del tecnico José Mourinho a previsioni su quelle che saranno le sfaccettature di una stagione iniziata con grande entusiasmo e voglia di far bene. Ecco quanto dichiarato.


Lo scatto di Mourinho è già un’immagine cult

“La notizia intanto è che abbia scelto la Roma. È un allenatore duttile, che ha vinto tantissimo, ha fascino. Indubbiamente è un grande personaggio e per la squadra in grandissimo motivatore. E’ sempre stato e resta un valore aggiunto: sia in campo che nella gestione del gruppo”.

LEGGI ANCHE: Roma, Tiago Pinto è tornato: priorità il rinnovo di Pellegrini


E’ riuscito a sorprenderla in qualche aspetto particolare?

“Nella capacità di entrare in sintonia con l’ambiente, subito. Si mette davanti a tutti, fa da parafulmine, una capacità che in una città come Roma può risultare determinante”.


Un aggettivo per il nuovo Zaniolo?

“È giovane e torna dopo due gravi infortuni. Tutti ci auguriamo che diventi un campione ma deve ancora dimostrare tutto. Per tutto quello che gli è capitato deve a maggior ragione “aiutarsi” di più, allenandosi e lavorando sodo. Crescendo si matura, lui deve farlo anche da un punto di vista caratteriale e professionale, si circondi di persone che lo aiutino. Quello che succede fuori dal campo a Roma è fondamentale: viene davanti a tutto. Lui ha grandissime prospettive e può certamente fare una grande carriera: ragioniamoci tra dieci anni per vedere che livello avrà raggiunto”.


Impressioni su Abraham e il suo inizio in giallorosso

“È un giocatore di livello internazionale, arriva dal Chelsea. E’ giovane, ha i colpi che a Roma non si vedevano da un po’ e che hanno entusiasmato i tifosi. E’ bravo tecnicamente ed è un tipo che lotta, sono certo che farà bene”.


Sarà l’anno di?

“Spero di Lorenzo Pellegrini. Roma e la Roma capiscano il valore di questo ragazzo: è veramente forte e ha tutte le doti morali che servono per essere leader. Sa comportarsi, sa stare al suo posto, è umile. È un degno capitano”.

Correlati

07:00

14/09/2021

Buongiorno a tutti dalla redazione di CIP – Calcio in Pillole, che vi porta, come ogni mattina, in prima pagina! Alla scoperta...

Buongiorno a tutti dalla redazione di CIP – Calcio in Pillole, che vi porta, come...

07:00

14/09/2021

09:40

13/08/2021

Daniele De Rossi è stato intervistato dai microfoni del settimanale Sportweek che uscirà domani in edicola ma...

Daniele De Rossi è stato intervistato dai microfoni del settimanale Sportweek che...

09:40

13/08/2021

Serie A

00:00

28/09/2021

Momento difficile in casa Bologna: Sinisa Mihajlović rischia la panchina e il primo nome in caso di esonero del tecnico serbo è...

Momento difficile in casa Bologna: Sinisa Mihajlović rischia la panchina e il primo...

00:00

28/09/2021

23:29

27/09/2021

Altro pareggio decisosi nel finale da situazione di vantaggio. Mastica amaro il tecnico del Torino Ivan Juric che, nonostante...

Altro pareggio decisosi nel finale da situazione di vantaggio. Mastica amaro il...

23:29

27/09/2021