Udinese-Inter 1-2: Perisic e Lautaro rispondono a Leao. Nerazzurri di nuovo a -2

L'Inter risponde al Milan vincendo contro l'Udinese per 2-1. I nerazzurri tornano a -2 dalla vetta e continuano a credere nello scudetto.

01/05/2022

19:57

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by MIGUEL MEDINA/AFP via Getty Images)

Udinese-Inter, il match delle 18 andato in scena alla Dacia Arena, è stato vinto dai nerazzurri per 1-2. In gol Perisic e Lautaro nella prima frazione di gioco. Nella ripresa, a 20 minuti dal termine, ha accorciato le distanze Pussetto per i friulani. L’Inter, con questa vittoria, rimane in scia al Milan, vittorioso nel pomeriggio contro la Fiorentina. La lotta per la conquista dello scudetto è sempre più serrata e sempre più una questione a due.

Udinese-Inter 1-2

udinese-inter
(Photo by MIGUEL MEDINA/AFP via Getty Images)

É l’Inter a fare la partita nei primi minuti, provando a trovare delle incursioni per vie centrali, ma l’Udinese è ben piazzata. I nerazzurri non trovano sbocchi nemmeno sulle fasce e il gol arriva, infatti, da palla da fermo su calcio d’angolo: il cross di Dimarco è perfetto e Perisic di testa la mette dentro. L’Inter passa subito in vantaggio dopo 12 minuti. La reazione dei friulani, però, è immediata: Walace ci prova dalla distanza, ma Handanovic respinge. L’Udinese rimane in partita e alla mezz’ora si rende pericolosa sull’asse Deulofeu-Pussetto: provvidenziale la diagonale di Dimarco, poi il difensore argentino spara alto da buona posizione. Al 36′ Silvestri nega il 2-0 ai nerazzurri. Uscita perfetta del portiere bianconero su Lautaro che aveva cercato il tocco sotto, sulla ribattuta è poi Dzeko a cadere in area dopo il contatto con Marì. Episodio da rivedere al VAR. Chiffi va a vedere l’intervento e fischia calcio di rigore. Sul dischetto va il Toro che stampa il pallone sul palo, sulla ribattuta, però, l’attaccante nerazzurro segna il 2-0. Gol valido, poichè Silvestri ha toccato il pallone con l’avambraccio. Nerazzurri avanti 2-0 all’intervallo.

Nella ripresa l’Inter parte forte. Dopo pochi minuti dall’inizio della seconda frazione di gioco, Dzeko spreca il 3-0. Il bosniaco, partito in posizione regolare sulla torre di Perisic, non riesce a calciare a tu per tu con Silvestri e il pallone si perde sul fondo. Gli uomini di Inzaghi provano a gestire il doppio vantaggio abbassando i ritmi di partita, ma l’Udinese accorcia le distanze a 20 minuti dal termine grazie al gol di Pussetto: miracoloso Handanovic che vola sulla punizione di Deulofeu, respinta raccolta da Udogie che mette in mezzo per il facile tap-in di Pussetto. Si riapre la gara alla Dacia Arena. I friulani, però, non riescono nella rimonta e l’Inter può tirare un sospiro di sollievo e gioire per i 3 punti conquistati.

 

Serie A

12:45

19/05/2022

Sono online le prime immagini della nuova maglia dell’Inter per la prossima stagione di Serie A. Il sito Footy Headlines,...

Sono online le prime immagini della nuova maglia dell’Inter per la prossima...

12:45

19/05/2022

11:40

19/05/2022

La Juventus celebra la storica presidenza di Andrea Agnelli al suo 12° anniversario in bianconero. Il club festeggia tramite un...

La Juventus celebra la storica presidenza di Andrea Agnelli al suo 12° anniversario...

11:40

19/05/2022