Un club di Serie A ha rifiutato Cristiano Ronaldo: spunta il retroscena

Secondo Sky Sport, un club di Serie A avrebbe rifiutato Cristiano Ronaldo nel corso dell'ultima sessione di calciomercato estivo.

28/09/2022

20:30

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Michael Regan/Getty Images)

Cristiano Ronaldo sta vivendo uno dei periodi più particolari della sua carriera, che lo ha quasi portato a tornare in Serie A nel corso dell’ultima sessione di calciomercato estivo. Secondo quanto riportato da Sky Sport, infatti, Jorge Mendes avrebbe tentato di offrire l’asso portoghese ad un club italiano, ma la risposta sarebbe stata negativa per via di molteplici fattori. Il giocatore, com’è risaputo, avrebbe voluto giocare la Champions League in questa stagione, e ciò lo ha spinto a cercare un’altra destinazione, venendo tuttavia bloccato da Red Devils. Attualmente Cr7 si trova in una sorta di purgatorio sportivo, che lo sta relegando molto spesso in panchina.

Maldini Milan
(Photo by MARCO BERTORELLO/AFP via Getty Images)

Un club di Serie A rifiuta Ronaldo: si tratta del Milan

Il potente procuratore dell’attaccante ha tentato di portare il suo più grande assistito al Milan nel corso dell’estate, ma la risposta dei rossoneri è stata negativa, ed il perchè di questa decisione c’entra anche con Rafael Leao. Nei piani di Mendes infatti vi era anche l’intenzione di spingere il Diavolo a vendere il gioiello lusitano ad una fra Chelsea e PSG, ad oggi le squadre che più di tutte hanno manifestato interesse nei suoi confronti. Il club rossonero non ha però la minima intenzione di privarsi di uno dei più grandi talenti della rosa, forti dell’intenzione di rinnovargli il contratto il prima possibile. L’operazione quindi, che nei disegni di Mendes prevedeva il passaggio di Leao all’estero e l’arrivo di Cr7 a Milano a “sostituirlo”, non si è concretizzata per volontà dei meneghini, che hanno preferito preservare il futuro piuttosto che farsi ingolosire dal presente.

LEGGI ANCHE: Italia, le Final della Nations League valgono 6,5 milioni di euro

Milan Leao
(Photo by Marco Luzzani, Onefootball.com)

CR7 rifiutato dal Milan: le motivazioni

Il Milan ha sempre dimostrato negli ultimi anni di avere una mentalità rivolta sempre al futuro, e ciò si è palesato anche in questa situazione. Un attaccante come Cristiano Ronaldo potrebbe fare comodo a chiunque per le sue capacità realizzative, ma i rossoneri non hanno intenzione di spendere cifre astronomiche d’ingaggio per giocatori che, per quanto forti, sono cosi lontani dai disegni progettuali del club.

Calciomercato

La prima parte di stagione della Lazio, ottima in campionato con la corsa al quarto posto totalmente aperta, deludente in Europa...

La prima parte di stagione della Lazio, ottima in campionato con la corsa al quarto...

12:36

03/12/2022

In casa Roma continua a tenere banco la situazione relativa al rinnovo di contratto di Chris Smalling. Il difensore centrale...

In casa Roma continua a tenere banco la situazione relativa al rinnovo di contratto...

11:57

03/12/2022