Ungheria-Italia 0-2, Raspadori e Dimarco siglano la vittoria azzurra

L'Italia batte l'Ungheria ed accede alle Final Four della Nations League: ecco la cronaca del match.

26/09/2022

22:42

• Tempo di lettura: 3 minuti

Tempo di lettura: 3 minuti

(Photo by Claudio Villa/Getty Images)

Ungheria e Italia si affrontano questa sera nel Gruppo C della Nations League, in un match a dir poco delicato. Infatti solo una delle due potrà accedere alle “Final Four”, ma la squadra di Marco Rossi (Prima nel girone a quota 10 punti) ha a disposizione ben due risultati su tre, e anche in caso di pareggio accederà alla fase successiva della manifestazione. Gli azzurri dovranno quindi per forza vincere per aggiudicarsi il passaggio del turno, mentre Inghilterra e Germania sono da tempo fuori dai giochi.

Ungheria-Italia, la cronaca della partita

Primo tempo

Come da copione sono gli azzurri a proporsi in avanti per cercare di creare i presupposti della vittoria sin dai primissimi minuti di gioco. La squadra di Mancini viaggia sulle ali dell’entusiasmo dopo la vittoria contro l’Inghilterra, forte anche di un nuovo modulo che ha portato freschezza e nuove soluzioni di gioco. Gli azzurri sfiorano il vantaggio al minuto 5′, grazie ad un insidioso tiro/cross di Cristante salvato sulla linea da Szalai. Gli uomini di Mancini giocano molto gli esterni, in modo da sfruttare appieno l’ampiezza del campo per trovare la superiorità numerica sulle fasce e garantire maggiori rifornimenti per gli attaccanti.

Ungheria Italia
(Photo by ATTILA KISBENEDEK/AFP via Getty Images)

Al minuto 27′ gli azzurri passano in vantaggio con il solito Raspadori, che approfitta di un erroraccio dell’Ungheria in fase di disimpegno e mette dentro a porta vuota. Pochi minuti più tardi è Di Lorenzo a sfiorare la rete del raddoppio, ma il suo sinistro a giro si spegne di poco sul fondo. Al 32′ si crea un mucchio insidioso davanti a Donnarumma, ma fortunatamente Jorginho sventa la minaccia e salva il risultato. Negli ultimi minuti crescono i padroni di casa, che vanno vicini al pari con Szoboszlai e Szalai, ma le opportunità si concludono in nulla di fatto. Il primo tempo non offre ulteriori spunti, e si conclude con l’Italia meritatamente in vantaggio sugli ungheresi.

Secondo Tempo

I ragazzi di Marco Rossi scendono in campo con la stessa determinazione degli ultimi minuti della prima frazione, decisi a cercare il pareggio e a mettere sotto gli azzurri. Dopo cinque minuti dall’inzio della ripresa, Gigio Donnarumma si rende protagonista di una grande parata multipla, con la quale disinnesca le conclusioni di Nego, Styles e Adam Szalai. Subito dopo lo spavento gli azzurri si riprendono la scena e raddoppiano con una rete di Dimarco, servito sul secondo palo da un ottimo Cristante. Gli uomini di Mancini pugnalano gli avversari proprio nel loro momento migliore, e spianano cosi la strada per un successo che sarebbe davvero fondamentale per la nostra Nazionale.

(Photo by Laszlo Szirtesi/Getty Images)

L’Ungheria è però caparbia e al 55′ ci riprova, ma il colpo di testa di Styles viene disinnescato ancora una volta da Donnarumma. Con il passare dei minuti l’Italia si siede, mentre gli ungheresi si gettano nella metà campo avversaria alla disperata ricerca del pari, rendendosi pericolosi in più occasioni. A dieci minuti dalla fine i padroni di casa protestano per una spinta di Bastoni ai danni di Adam, ma il direttore di gara fa cenno di proseguire. La squadra di Marco Rossi non accenna a cedere e si fa valere fino all’ultimo, ma non riesce a perforare la difesa azzurra, sorretta da un’ottima prova di Donnarumma. Ungheria-Italia si conclude con un solido 0-2 per gli azzurri, che accedono cosi alle Final Four della manifestazione.

Correlati

21:37

26/09/2022

Ungheria e Italia si affrontano questa sera nel Gruppo C della Nations League, in un match a dir poco delicato. Infatti solo una...

Ungheria e Italia si affrontano questa sera nel Gruppo C della Nations League, in un...

21:37

26/09/2022

21:20

26/09/2022

Il Liverpool non proporrà il rinnovo a Naby Keita. Il centrocampista guineano non ha convinto nei 5 anni trascorsi ad Anfield e...

Il Liverpool non proporrà il rinnovo a Naby Keita. Il centrocampista guineano non...

21:20

26/09/2022