Vergogna Lingard: ha tagliato la punta delle orecchie dei suoi cani

L'attaccante inglese ha pubblicato sui social una foto in cui si vede chiaramente il dettaglio. Ed è finito nella bufera.

01/10/2022

15:30

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Michael Regan/Getty Images)

Jesse Lingard è accusato di violenza sui suoi cani. L’attaccante inglese ha pubblicato sul proprio profilo Instagram una foto con i suoi due animali domestici, un dobermann ed un mastino, in cui si vede chiaramente che hanno la punta delle orecchie tagliata. Questa è una pratica vietata in Inghilterra – come in Italia e in gran parte d’Europa – e i commenti al post si sono moltiplicati.

lingard
(Photo by Michael Regan/Getty Images)

Lingard ha tagliato la punta delle orecchie ai suoi cani: la pratica è illegale

Una foto in cui vengono mostrati Cash e Creed, i due cani da guardia di Jesse Lingard, alle prese con attività normali da animali domestici. Se non fosse che un dettaglio non è sfuggito ai più. I due animali hanno la punta delle orecchie tagliata. La pratica è crudele e anche illegale. E sul calciatore – che conta 9.7 milioni di follower – sono giustamente piovute critiche e l’accusa di violenza sugli animali. Come sottolinea il Daily Mail, il taglio della punta delle orecchie è un vezzo estetico, visto che non ci sono ragioni mediche per effettuare tale operazione. Un intervento chirurgico che traumatizza gli animali: anestesia totale, guarigione lunga e rischi di effetti collaterali. Ora l’attaccante del Nottingham Forest rischia grosso.

LEGGI ANCHE: Liverpool, niente rinnovo per Keita: può tornare in Bundesliga

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da JLingz (@jesselingard)

Lingard come Zouma

Lingard non è l’unico che si è reso protagonista di violenza sugli animali. L’anno scorso fu Kurt Zouma del West Ham a finire nell’occhio del ciclone dopo la pubblicazione di un video in cui si vedeva che prendeva a calci il suo gatto. Il francese è stato condannato dagli Hammers a pagare una multa di 250mila sterline, l’Adidas ha rescisso il suo contratto di sponsorizzazione. E la Thames Magistrates’ Court lo ha condannato a 180 ore di servizi sociali, oltre che all’impossibilità di avere altri gatti per i prossimi 5 anni.

Correlati

12:47

01/10/2022

Il tecnico della Sampdoria, Marco Giampaolo, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match contro il Monza, valido per...

Il tecnico della Sampdoria, Marco Giampaolo, ha parlato in conferenza stampa alla...

12:47

01/10/2022

12:44

01/10/2022

Intervenuto in conferenza stampa, Massimiliano Alvini, allenatore della Cremonese, ha presentato la sfida di domani pomeriggio...

Intervenuto in conferenza stampa, Massimiliano Alvini, allenatore della Cremonese,...

12:44

01/10/2022

Calcio Estero

21:18

02/12/2022

L’ex bomber argentino Abel Balbo è ufficialmente il nuovo tecnico dell’Estudiantes de La Plata. Balbo era tornato ad...

L’ex bomber argentino Abel Balbo è ufficialmente il nuovo tecnico...

21:18

02/12/2022

A22 Sports (la società che si muove dietro al progetto della Superlega) e Clifford Chance (multinazionale operante nel...

A22 Sports (la società che si muove dietro al progetto della Superlega)...

14:38

02/12/2022