Verona-Torino, Juric: “Dovremo essere pronti mentalmente domani”

Verona-Torino andrà in scena al Bentegodi domani alle 18. In conferenza stampa Ivan Juric ha presentato il match.

13/05/2022

12:20

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Verona-Torino sarà il secondo match della penultima giornata di Serie A che andrà in scena al Bentegodi domani alle ore 18. Ivan Juric, attuale allenatore del Torino, farà ritorno al passato, dato che ha allenato i veneti dal 2019 al 2021. Ecco le sue parole in conferenza stampa alla vigilia del match.

verona-torino juric
(Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Verona-Torino, le parole di Juric in conferenza

verona-torino juric
(Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

La partita contro il Verona: Bremer non giocherà queste due partite, anche Singo si è operato per anticipare i tempi in vista del prossimo anno. Sono esempi di due giocatori che hanno stretto i denti. Bremer ha lavorato con un dolore alla caviglia, è giusto che ora si curi e si metta a posto. A livello di problematiche e a livello di testa è normale, ci sono giocatori che hanno dato tanto. Ho fatto questi due esempi ma ce ne sono tanti. Domani mi aspetto una gara in cui il Verona vorrà fare il record di punti, noi dovremo essere pronti anche mentalmente altrimenti la perdiamo. Per quanto riguarda Pellegri ha avuto un problema, oggi dobbiamo vedere come sta. Dietro manca anche Buongiorno, non abbiamo Singo. Non abbiamo grandi scelte, dobbiamo sperimentare meno ma cercare di migliorare. Qualche giocatore provi a metterlo dentro, ma dobbiamo insistere sui nostri principi perché non sono ancora assimilati del tutto”.

Il ritorno di Juric a Verona da ex: “Sarà un grandissimo piacere ritrovare soprattutto i giocatori, ma tutto l’ambiente con cui ho lavorato e dove mi sono trovato più che bene, sono stato molto felice”.

La crescita del Torino: “Il Toro ha fatto grandissimi passi in avanti, ha messo le basi per migliorare tutto ma sono solo le basi. Va benissimo e ci sono tante cose positive, adesso vediamo se riusciamo a fare un gruppo forte. Il Toro è in costruzione, abbiamo posto le basi anche come modo di giocare. Ancora non siamo fluidi in certe situazioni, ma qualcosa abbiamo fatto. Adesso dobbiamo lavorare tanto e migliorare tanto su certi aspetti. Io mi auguro che si possa migliorare”.

Correlati

00:07

17/05/2022

Missione compiuta per la Lazio di Maurizio Sarri. I biancocelesti grazie al 2-2 all’ultimo respiro ottenuto...

Missione compiuta per la Lazio di Maurizio Sarri. I biancocelesti grazie al 2-2...

00:07

17/05/2022

23:41

16/05/2022

La 37ª giornata di Serie A si è conclusa da pochi istanti. Ecco come cambia la classifica a 90′ dalla fine del...

La 37ª giornata di Serie A si è conclusa da pochi istanti. Ecco come cambia la...

23:41

16/05/2022

Serie A

00:07

17/05/2022

Missione compiuta per la Lazio di Maurizio Sarri. I biancocelesti grazie al 2-2 all’ultimo respiro ottenuto...

Missione compiuta per la Lazio di Maurizio Sarri. I biancocelesti grazie al 2-2...

00:07

17/05/2022

23:41

16/05/2022

La 37ª giornata di Serie A si è conclusa da pochi istanti. Ecco come cambia la classifica a 90′ dalla fine del...

La 37ª giornata di Serie A si è conclusa da pochi istanti. Ecco come cambia la...

23:41

16/05/2022