Verso Euro 2020: Russia, obiettivo passaggio del girone

La Russia è inserita nel Gruppo B.

03/06/2021

09:00

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

TASS PUBLICATIONxINxGERxAUTxONLY TS1026A5

La Russia di Cherchesov prova a dare continuità all’ottimo mondiale del 2018, disputato in casa e che gli ha visti eliminati soltanto ai quarti di finale contro la finalista Croazia. Cercherà, ancora una volta, il supporto del proprio pubblico, pronto a riempire fino al 50% della Gazprom Arena di San Pietroburgo per le prime due sfide del girone con Belgio e Finlandia.

IL CAMMINO VERSO EURO 2020

La Russia si è qualificata piuttosto agevolmente per Euro 2020, terminando al secondo posto del proprio girone dietro la capolista Belgio. Curioso come le uniche due nette sconfitte, a fronte di otto vittorie e nessun pareggio, siano arrivate per mano del Belgio, prima avversaria nel girone B di Euro 2020. Contro le altre modeste avversarie del gruppo, la Russia ha fatto bottino pieno segnando ben 33 gol in 10 partite.

LA STORIA RECENTE E IL PALMARES

Considerando anche il passato, quando questa nazionale era nota a tutti come Unione Sovietica, questa è la dodicesima partecipazione ad un Europeo. Nelle prime edizioni, l’Unione Sovietica era una vera e propria forza del calcio europeo e collezionò una vittoria nel 1960, alla prima partecipazione e ben tre secondi posti. Da quando divenne Russia invece il miglior risultato è il terzo posto ottenuto ad Austria-Svizzera 2008, unica occasione in cui riuscirono a passare la fase a gironi.

I GIOCATORI

Il C.t. Cherchesov, in carica dal 2016, ha confermato in larga parte il gruppo che lo ha portato alla qualificazione con poche eccezioni. L’unico volto appartenente alla Serie A è quello di Alexsei Miranchuk, centrocampista offensivo dell’Atalanta e possibile titolare. Il totem è l’attaccante Artem Dzyuba, giocatore sgraziato ma terribilmente efficace a cui Cherchesov non può fare a meno. Gli altri punti fermi sono Mario Fernandes, laterale difensivo con il vizio del gol in forza al CSKA Mosca e Aleksandr Golovin, talento discontinuo del Monaco. Altra chance per Cheryshev, sorpresa degli ultimi Mondiali.

IL GRUPPO B

La Russia è inserita nel Gruppo B di questi Europei con Belgio, Finlandia e Danimarca. Il debutto avverrà il 12 giugno a San Pietroburgo contro il Belgio. Successivamente il 16 giugno la sfida alla Finlandia per poi chiudere il girone il 21 contro la Danimarca a Copenhagen. L’obiettivo degli uomini di Cherchesov è quello del passaggio del girone per poi provare a spingersi più avanti possibile. Per farlo, ci sarà bisogno di trovare continuità e forza di gruppo mostrate al mondo non più tardi di tre anni fa.

Correlati

16:00

20/10/2021

Giuseppe Sala, confermato sindaco di Milano, è tornato a parlare del nuovo stadio di Milan e Inter a margine di una conferenza a...

Giuseppe Sala, confermato sindaco di Milano, è tornato a parlare del nuovo stadio...

16:00

20/10/2021

Domani sera andrà in scena il terzo turno della fase a gironi di Europa League. Il Napoli di Spalletti affronterà alle 21:00 il...

Domani sera andrà in scena il terzo turno della fase a gironi di Europa League. Il...

15:40

20/10/2021

Nazionali

14:40

20/10/2021

Lo scontro UEFA-FIFA non sembra volersi placare. Dalla Superlega all’idea Mondiale ogni due anni, sovrapponendosi...

Lo scontro UEFA-FIFA non sembra volersi placare. Dalla Superlega all’idea...

14:40

20/10/2021

12:20

20/10/2021

Il 12 novembre potrebbe diventare una data storica per l’Italia. La nazionale di Mancini, con una vittoria sulla Svizzera,...

Il 12 novembre potrebbe diventare una data storica per l’Italia. La nazionale...

12:20

20/10/2021