Zazzaroni duro sulla Fiorentina: “Finora la squadra più deludente”

Il direttore del Corriere dello Sport si è espresso sull'andamento dei Viola in Serie A.

25/09/2022

09:30

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Valerio Pennicino/Getty Images for Lega Serie A)

Il direttore del Corriere dello Sport, Ivan Zazzaroni, ha rilasciato un’intervista a Radio FirenzeViola, in cui ha parlato dell’andamento della Fiorentina nella stagione attuale. Secondo lui il club è al momento una delle delusioni più grandi della Serie A, ma ha anche precisato che la squadra ha una qualità tale da potersi riprendere in qualsiasi momento. Ecco le sue dichiarazioni, riportate dai colleghi di TMW.

(Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Fiorentina, le dure dichiarazioni di Zazzaroni sull’andamento della squadra

Quanto la Fiorentina potrà aspettare Jovic?
“Mi aspettavo che Jovic potesse risolvere i problemi del gol dei viola. Non so se sia una situazione dovuta alla costanza o altro. Italiano è arrivato a scegliere Kouame come titolare. Per quanto riguarda la stop Mondiali non possiamo sapere come i giocatori reagiranno, nessuno ha certezze. Abbiamo visto come questa stagione ci siano stati molti infortuni dovuti a questo tour de force”. 

LEGGI ANCHE: Manchester United, il post De Gea arriva dalla Premier League

L’Atalanta è lanciata in classifica. Ha però l’infermeria piena…
“L’Atalanta sta sorprendendo anche Gasperini. Difensivamente a Roma ha fatto bene nonostante i numeri non lo direbbero. È un misto fra fortuna e bravura del tecnico. Qualche problema lo hanno ma al momento sta girando tutto bene”. 

Anche a loro manca un bomber...
“L’Atalanta ha la capacità di andare in gol con molti calciatori. Zapata manca, Hojlund è molto giovane ma già forte. Hanno una rosa che permette di avere molti gol da giocatori diversi, vedi i vari Koopmeiners e Pasalic”.

La Fiorentina potrebbe diventare una squadra simile?
“La Fiorentina ha giocatori come Barak e Bonventura che i gol li trovano. Io pensavo però che potesse fare molto meglio in questo inizio di stagione. In questo momento la Fiorentina è fra le squadre che hanno deluso di più ma ha la qualità per riprendersi”. 

Di chi si priverebbe fra Jovic e Cabral a gennaio, nel caso in cui dovesse arrivare un nuovo attaccante?
“Io punterei su Jovic fino in fondo e cederei Cabral. Koaume doveva andare via e ora è quasi titolare. Ikoné non vede la porta, per lui è qualcosa di quasi sconosciuta. Potrebbe far la differenza in un calcio senza porte. Alla Fiorentina mancano anche gol sporchi”. 

Come ha visto ieri la Nazionale? Chi vede come giocatori futuribili?
“Io di futuribili vedo chi ha voglia di andare in Nazionale. Tolto Donnarumma gli altri sono tutti interscambiabili. Sono da sempre un sostenitore di Raspadori”. 

Serie A

17:04

26/11/2022

È polemica tra l’Hellas Verona e l’Aiac dopo l’arrivo di Bocchetti sulla panchina scaligera.  Queste le parole...

È polemica tra l’Hellas Verona e l’Aiac dopo l’arrivo di Bocchetti...

17:04

26/11/2022

16:49

26/11/2022

James Pallotta potrebbe tornare in Serie A: il come sarebbe attraverso la cessione della Sampdoria. Il fondo anglo-americano con...

James Pallotta potrebbe tornare in Serie A: il come sarebbe attraverso la cessione...

16:49

26/11/2022