Ajax, accordo con la famiglia Nouri: risarcimento da 8 milioni

Abdelhak Nouri colpito da un arresto cardiaco durante una gara amichevole in Austria ha subito danni cerebrali gravi e permanenti.

21/02/2022

20:36

• Tempo di lettura: 3 minuti

Tempo di lettura: 3 minuti

(Photo credit should read TOBIAS SCHWARZ/AFP via Getty Images)

Si è conclusa con un accordo economico la triste storia di Adbelhak Nouri e l’Ajax. Il centrocampista, nel luglio del 2017 viene colpito da un arresto cardiaco in campo durante una partita amichevole. Al giocatore è stata salvata la vita, ma ha subito danni cerebrali permanenti e gravi. Il club olandese ha poi confermato che le cure mediche di Nouri nella fase vitale in campo non erano adeguate e, come datore di lavoro, ha riconosciuto la responsabilità per le conseguenze.

 Ajax-Nouri, l’accordo con la famiglia

Il club olandese, ha annunciato attraverso una nota ufficiale pubblicata sul proprio sito internet di aver trovato un accordo economico con la famiglia Nouri. L’Ajax pagherà un risarcimento alla famiglia dello sfortunato giocatore. Il procedimento avviato dalla famiglia Nouri dinanzi al Comitato arbitrale KNVB è stato chiuso a seguito di questa composizione amichevole. Nel procedimento arbitrale, l’entità del danno, dovuto, tra le altre cose, alla perdita di capacità lavorativa e al risarcimento dei danni, è stata oggetto di discussione. L’accordo raggiunto in merito a tali perdite riguarda un risarcimento netto di 7.850.000 euro. Inoltre, dal 2017 ad oggi l’Ajax ha anche rimborsato tutti i costi che devono essere sostenuti per l’assistenza infermieristica e la cura di Abdelhak Nouri e continuerà a farlo.

Ajax-Nouri, il commento di Van der Sar

“È positivo che sia stato raggiunto un accordo, in modo da poter chiudere questo problema. Ci rendiamo tutti conto che la sofferenza per Abdelhak e i suoi cari non è finita. Rimane una situazione molto triste, è così che ci sentiamo anche qui all’Ajax. Apprezziamo molto il modo in cui la famiglia di Abdelhak si prende cura di lui giorno e notte con molto amore e attenzione. Quando vado a trovarlo, sono sempre accolto a braccia aperte dalla famiglia. Questo vale anche per altri colleghi e lo apprezziamo molto.
Il legame tra Ajax e la famiglia Nouri è permanente. Non solo per il Trofeo Abdelhak Nouri, che la famiglia distribuisce ogni anno ai più grandi talenti della nostra accademia, ma anche perché abbiamo deciso di dare il numero 34 alla famiglia Nouri. Nella prima squadra dell’Ajax, il numero 34 non sarà mai più indossato, a meno che la famiglia Nouri e l’Ajax non vogliano fare un’eccezione insieme. Il posto di Abdelhak nello spogliatoio sarà anche collocato nel Fanshop dell’Ajax, accanto all’ingresso principale dell’Arena. Lo abbiamo tenuto con cura nello stadio negli ultimi anni e ora gli daremo un posto bellissimo e accessibile a tutti”.

Correlati

23:42

02/02/2023

Con la vittoria della Juve sulla Lazio si è concluso il quadro delle qualificate alle semifinali di Coppa Italia. Il gol di...

Con la vittoria della Juve sulla Lazio si è concluso il quadro delle qualificate...

23:42

02/02/2023

23:33

02/02/2023

La Lazio di Maurizio Sarri perde per la seconda volta in stagione allo Stadium contro la Juventus e saluta la Coppa Italia....

La Lazio di Maurizio Sarri perde per la seconda volta in stagione allo Stadium...

23:33

02/02/2023