Connect with us

Serie A

Allegri dopo Juventus-Empoli: “Stiamo diventando una squadra”

Published

on

Lecce Juventus

Vince la Juventus di Massimiliano Allegri nella gara che ha aperto il programma dell’11ª giornata di Serie A. I bianconeri hanno battuto per 4-0 l’Empoli grazie alla doppietta messa a segno da Rabiot e ai gol di Kean e McKennie. La Juventus ha dato così seguito al successo ottenuto nello scorso turno di campionato nel derby contro il Torino e per la prima volta in stagione è riuscita a vincere due partite di fila in Serie A. Al termine del match contro i toscani il tecnico juventino ha parlato ai microfoni di Dazn. Di seguito ecco le dichiarazioni di Allegri.

Allegri

(Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

“Io penso che ad inizio stagione siamo partiti bene. Abbiamo sbagliato una settimana e quel periodo ci sta costando il ritardo che al momento abbiamo in classifica rispetto alle avversarie per le posizioni di vertice. In questo momento stiamo cominciando ad assomigliare di più ad una squadra e questo mi soddisfa”

“Per noi stasera contro l’Empoli era importante dare seguito al successo ottenuto nel derby. Ci siamo riusciuti ma non è stato per nulla facile. Nel primo tempo dopo essere passati in vantaggio abbiamo sofferto un pochettino. È vero che potevamo trovare il 2-0 ma è anche vero che abbiamo rischiato di subire il pareggoo quando abbiamo perso una palla in uscita. Nella ripresa abbiamo aumentato i giri del motore e loro sono calati. Alla fine la vittoria credo sia meritata”.