Arsenal, Arteta: “Abbiamo alzato l’asticella, vogliamo la Champions”

Il tecnico dei Gunners ha parlato dopo il successo contro il Leicester, facendo un resoconto sugli obbiettivi e sulla crescita della squadra.

14/03/2022

10:00

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Catherine Ivill/Getty Images)

Il tecnico dell’Arsenal, Mikel Arteta, ha parlato in conferenza stampa in seguito alla bella vittoria conquistata ai danni del Leicester. Il manager spagnolo si è focalizzato sulla crescita della squadra e sugli obbiettivi del club, analizzando lo stato attuale del percorso compiuto. Ecco le sue dichiarazioni per BBC Sport, riportate da TMW.

Arsenal Arteta
(Photo by Catherine Ivill/Getty Images)

Arsenal, le parole di Arteta

Sulla vttoria con il Leicester
“A livello collettivo abbiamo alzato l’asticella rispetto alla gara con il Watford, era necessario farlo per poter battere il Leicester. Penso che la prestazione sia stata quella giusta per meritare la vittoria. Ci sono state anche delle prove individuali davvero brillanti, tra le quali ovviamente Odegaard. Partey diventa davvero una minaccia quando è in area sulle palle inattive, sa calciare bene anche se non è stato molto prolifico da quando è con noi, ma ci arriverà. Oggi avrebbe potuto segnare altri due gol.”

LEGGI ANCHE: Marocco, Ziyech e Mazraoui rifiutano la chiamata: le dichiarazioni

Sul piazzamento Champions:
“Dobbiamo arrivarci, la nostra storia ce lo richiede, ma non ci siamo ancora, abbiamo ancora tante partite da giocare. Dovremo iniziare da mercoledì e cercare di vincere.

Arsenal Arteta
(Photo by Catherine Ivill/Getty Images)

Sui progressi della squadra:
“Innanzitutto è merito del club e delle persone straordinarie che credono nel nostro lavoro, siamo molto in sintonia. Devi lavorare e credere in quello che fai, e trasformare le buone prestazioni in risultati, una cosa che nel calcio non è sempre scontata. Negli ultimi due mesi siamo stati molto concreti in questo.”

Su Ramsdale:
“Una squadra ha bisogno che il portiere sia decisivo nei momenti critici, in partite importanti come oggi, e Ramsdale lo ha fatto in un momento cruciale della gara”.

Correlati

09:00

14/03/2022

Lazio e Venezia sono pronte a chiudere la 29a giornata di Serie A. Questa sera alle 20:45 l’Olimpico accoglierà i lagunari...

Lazio e Venezia sono pronte a chiudere la 29a giornata di Serie A. Questa sera alle...

09:00

14/03/2022

Il 14 marzo 2000 è una data rimasta nella storia della statistica e della Champions League. Quella sera, allo Stadio Olimpico di...

Il 14 marzo 2000 è una data rimasta nella storia della statistica e della Champions...

08:30

14/03/2022