Arsenal, in estate si tornerà alla carica per Lautaro Martinez

L'Arsenal ha sempre nei pensieri Lautaro Martinz. L'attaccante dell'Inter sarebbe il primo nome della lista dei desideri di Arteta.

03/05/2022

17:40

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

Inter Milan's Argentine forward Lautaro Martinez (R) heads the ball to score his team's second goal during the Serie A football match between Udinese and Inter Milan at Friuli stadium in Udine on May 1, 2022. (Photo by MIGUEL MEDINA / AFP) (Photo by MIGUEL MEDINA/AFP via Getty Images)

In estate in casa Inter l’affondo dell’Arsenal per Lautaro Martinez, è da mettere in preventivo. I Gunners hanno fatto un tentativo per il Toro nell’estate scorsa, per poi ricevere picche dal club nerazzurro che considerava e considera il giocatore troppo importante per lo scacchiere di Simone Inzaghi. Nell’estate che verrà, Arteta farà un altro grande tentativo per Martinez.

(Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Arsenal, Lautaro fa impazzire Arteta: i Gunners tenteranno l’assalto

Secondo quanto riportato dal tabloid Times, Lautaro Martinez non è mai finito fuori dai radar dell’Arsenal. Arteta lo avrebbe voluto a Londra già dalla scorsa stagione, ma l’Inter che aveva ceduto Romelu Lukaku chiuse la porta a priori ai Gunners non volendo sentire nemmeno l’offerta. Dopo un anno l’interesse è rimasto immutato, anzi è cresciuto. Con la qualificazione alla prossima Champions League, Arteta potrebbe chiedere alla società un grande sforzo per un attaccante di livello assoluto e il Toro sarebbe il primo della lista del tecnico. La valutazione che fa il dt Marotta dell’argentino si aggirerebbe attorno ai 150 milioni di euro, troppi anche per l’Arsenal che comunque in estate tenterà un affondo a prescindere. Gli altri nomi sul taccuino del manager spagnolo dei Gunners sarebbero quello di Victor Osimhen e di Rashford che sarebbe pronto a lasciare il Manchester United a fine stagione.

LEGGI ANCHE: Real-City, Ancelotti: “Qualificazione aperta, ma sarà molto difficile”