Atalanta, una rosa formato Champions e le alternanze nel DNA

24/09/2020

10:30

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

Negli ultimi anni l’Atalanta si è consolidata nelle zone alte della classifica. La seconda qualificazione consecutiva alla Champions League ha portato necessariamente ad un rafforzamento della rosa sia da un punto di vista numerico che qualitativo. In questa sessione di mercato sono entrati sei nuovi giocatori a fronte di una sola uscita pesante, quella di Castagne. Considerando le tre competizioni che dovrà affrontare la Dea, è normale pensare che le alternanze saranno alla base delle scelte di Gasperini. A pochi giorni dal debutto in campionato (la prima con la Lazio è stata rinviata) andiamo a scoprire quali saranno le scelte anche in ottica fantacalcio.

In porta mancherà ancora per un mese il titolare Gollini. Sportiello ha garantito affidabilità nei quarti di Champions e adesso avrà l’opportunità di dimostrare le sue qualità. Anche nel resto della stagione potrebbe giocare qualche partita.

Nella difesa a tre ci sono cinque titolari e un giovane in rampa di lancio. I favoriti sono sempre Toloi, Palomino e Djimsiti, ma Gasperini li ha sempre alternati con Caldara e da quest’anno aggiungerà Romero alla rotazione. Attenzione a Sutalo perchè ha già fatto 7 presenze nella scorsa stagione.

Nel centrocampo a 4 le certezze al centro sono De Roon e Freuler, ma spesso Pasalic è stato posto in mediana ed è ritornato anche Pessina. Gli esterni vedono un giocatore in più. A sinistra il titolare resta Gosens, il vice è il nuovo acquisto Mojica. A destra parte favorito Hateboer, ma attenzione a Piccini perchè potrebbe soffiargli il posto. L’olandese voleva partire e bisognerà vedere se sarà presente del tutto con la testa.

Sulla trequarti e in attacco è pura fantasia. Gasperini può fare quello che vuole e il risultato non cambierebbe. Qui l’alternanza è nel DNA. Probabilmente partirà titolare di più Zapata come punta, ma Muriel subentrerà sempre e potrà anche essere schierato dietro di lui. Si è aggiunto anche Lammers, dovrà farsi valere per trovare spazio. Papu Gomez imprescindibile e accanto a lui ha guadagnato punti Pasalic dopo una straordinaria stagione. Malinovskyi avrà più spazio dell’anno scorso e c’è anche il nuovo acquisto Miranchuk che a breve tornerà dall’infortunio. Già così sarà difficilissimo scegliere per il mister, se pensiamo che c’è un certo Ilicic che prima o poi tornerà, le dolci difficoltà per Gasperini aumenteranno a dismisura.

Fantacalcio

17:52

20/05/2022

38ª giornata di Serie A. L’ultimo atto di questo campionato emozionante che continua a tenere gli appassionati con il...

38ª giornata di Serie A. L’ultimo atto di questo campionato emozionante che...

17:52

20/05/2022

17:43

20/05/2022

38ª giornata di Serie A. L’ultimo atto di questo campionato emozionante che continua a tenere gli appassionati con il...

38ª giornata di Serie A. L’ultimo atto di questo campionato emozionante che...

17:43

20/05/2022