Barcellona, furia contro l’arbitro Vincic: si valuta la denuncia

I blaugrana continuano a protestare per le decisioni del fischietto sloveno durante il match di Champions League contro l'Inter.

05/10/2022

11:30

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by MARCO BERTORELLO/AFP via Getty Images)

Il Barcellona è furioso con Slavko Vincic. L’arbitro del match contro l’Inter è finito nel mirino della critica blaugrana per via di diverse decisioni controverse a San Siro. Xavi a fine partita non le ha mandate a dire, parlando chiaramente: “E’ un’ingiustizia, non riesco a capire cosa sia successo. Al momento mi sento indignato e amareggiato” il commento a caldo del tecnico. E anche la stampa spagnola si schiera dalla parte dei catalani, persino Marca – storicamente vicino al Real Madrid -, che scrive: “L’arbitro non ha fischiato un chiarissimo rigore a favore del Barcellona”. E ora il club pensa alla contromossa.

barcellona vincic
(Photo by MARCO BERTORELLO/AFP via Getty Images)

Barcellona, gli episodi contestati a Vincic

Il Barcellona non ci sta. Troppo gravi gli errori arbitrali subiti nella gara contro l’Inter da Vincic. Il fischietto sloveno è stato protagonista di una serata fortemente negativa e in diverse circostanze sono stati i blaugrana a farne le spese. L’episodio più evidente è il tocco di mano di Dumfries al 92′ in area di rigore. Penalty chiaro ma dopo un check con il VAR Vincic non è stato nemmeno chiamato all’on field review. Non solo, perché il Barcellona non considera punibile nemmeno il tocco di mano di Ansu Fati nell’occasione del gol annullato a Pedri e reputa da cartellino rosso l’entrata a gamba tesa di Calhanoglu su Busquets. E intende farsi sentire.

LEGGI ANCHE: Inter-Barcellona, la polemica: dal gol annullato a Pedri al VAR su Dumfries

Infatti, secondo As, il presidente Joan Laporta sta preparando un dossier con immagini da inviare alla UEFA come protesta formale, chiedendo anche l’allontanamento dalle sale VAR di Van Boekel – assistente video di Vincic a Milano. Non solo, perché secondo quanto riporta Radio Catalunya, il club starebbe pensando addirittura ad una denuncia presso la UEFA dell’arbitro per ‘un atto flagrante di ingiustizia’.

Il girone si complica

Secondo il Barcellona, le scelte di Vincic hanno influenzato la situazione del girone. I blaugrana ora sono costretti a vincere il ritorno al Camp Nou tra una settimana per raggiungere l’Inter e poi dovranno fare risultato anche con il Bayern Monaco, sperando che i bavaresi vincano contro il nerazzurri. E battere necessariamente il Viktoria Plzen.