Barcellona, Koeman sempre più in bilico: Xavi pronto a subentrare

Partenza altalenante in campionato e brutta sconfitta in Champions League: il futuro di Koeman è quasi segnato e Xavi è alla porta per subentrare in corsa.

24/09/2021

11:20

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

Copyright: xAlejandroxGarcax

Quello di Xavi Hernandez sarebbe un gradito ritorno a Barcellona. Quanto fatto con la maglia blaugrana non viene dimenticato dai tifosi, ma il lavoro sul campo da calciatore è ben diverso da quello fatto in panchina. Due ruoli totalmente differenti che possono ribaltare completamente la situazione. In ogni caso, la posizione di Ronald Koeman al Barça è sempre più in bilico a causa della penuria di risultati. Ieri sera è arrivato l’ennesimo pareggio di un inizio di stagione molto complicato, sia ne La Liga (9 punti in cinque partite) che in Champions League (brutta la sconfitta con il Bayern Monaco).

Secondo quanto riportato dal Mundo Deportivo, il Presidente del Barcellona, Joan Laporta, avrebbe pensato di sollevare dall’incarico Koeman prima del match di domenica contro il Levante che avrà luogo alle 16:15 al Camp Nou. La sua presenza per la partita deve essere confermata, ma all’interno del club nessuno osa più fare alcuna previsione.

LEGGI ANCHE: In prima pagina: i quotidiani in edicola oggi, 24 settembre 2021

Secondo quanto riportato dal quotidiano sportivo spagnolo, il 41enne di Terrassa è entrato con forza nel gruppo di aspiranti alla panchina e qualcosa si è mosso in tal senso: il profilo sarebbe quello ideale ed arriverebbe senza alcuna richiesta particolare nei confronti del club. Xavi è un ‘fan’ dello stile Barcellona e del 4-3-3, oltre ad essere un idolo dei tifosi ed un prodotto de La Masia, la cantera del club. Nel caso in cui arrivasse, Laporta potrebbe chiedere pazienza per il suo progetto ed i tifosi e la stampa gli concederebbero un credito che si è guadagnato sul campo. Inoltre, secondo fonti intorno a lui, Hernández si adatterebbe ad arrivare al Camp Nou con il suo staff tecnico e poco altro, senza ulteriori pretese.

Secondo quanto riportato dal Mundo Deportivo, però, Xavi non ha alcuna clausola nel suo nuovo contratto che faciliterebbe la sua partenza al Barça. Ha rinnovato con l’Al Saad fino al 2023 e la clausola rescissoria nel caso in cui fosse chiamato dal club catalano, è stata eliminata. Tuttavia, il suo entourage crede che il club qatariota non porrebbe ostacoli alla sua partenza, visto il suo ottimo rapporto con i dirigenti del club.

Correlati

07:30

24/09/2021

Con la rubrica What’s up, la redazione di CIP – Calcio in Pillole vi porta in prima pagina nei giornali sportivi esteri...

Con la rubrica What’s up, la redazione di CIP – Calcio in Pillole vi porta...

07:30

24/09/2021

00:01

24/09/2021

Altro stop per il Barcellona di Ronald Koeman. Dopo il pareggio di lunedì sera contro il Granada – 1-1 in rimonta segnando...

Altro stop per il Barcellona di Ronald Koeman. Dopo il pareggio di lunedì sera...

00:01

24/09/2021

La Liga

14:00

19/10/2021

Ottime notizie in Casa Barcellona. L’Assemblea Generale del club catalano si riunirà presto per approvare il nuovo...

Ottime notizie in Casa Barcellona. L’Assemblea Generale del club catalano si...

14:00

19/10/2021

11:45

19/10/2021

Tra le notizie di mercato più in risalto, sicuramente in queste settimane c’è il rinnovo con il Barça di Ansu Fati. Il...

Tra le notizie di mercato più in risalto, sicuramente in queste settimane...

11:45

19/10/2021