Connect with us

Calcio Estero

Brasile, licenziato il presidente della Federcalcio: salta Ancelotti?

Published

on

Rinnovo Ancelotti

La Corte di Giustizia del Brasile licenzia il presidente della Federcalcio Rodrigues: ora può saltare l’arrivo di Ancelotti come CT della Nazionale verdeoro.

Clamoroso colpo di scena in Brasile. La Corte di Giustizia del Paese ha infatti licenziato il presidente della Federazione calcistica brasiliana, Ednaldo Rodrigues. Come riporta Globo Esporte infatti, sono state scoperte delle irregolarità nell’iter dell’elezione di Rodrigues.

Nell’agosto 2021 il dirigente è stato infatti nominato presidente ad interim della federcalcio dopo le dimissioni del precedente numero uno Rogerio Caboclo. Rodrigues ha poi firmato un accordo con la Procura di Rio de Janeiro a marzo 2022 per indire una nuova elezione e venne nominato presidente come unico candidato.

Questo accordo è stato però contestato dai vicepresidenti della federazione, visto che da presidente ad interim non avrebbe potuto firmarlo. E oggi la Corte di Giustizia dà ragione proprio a questi ultimi e Rodrigues viene così destituito. E questa scelta potrebbe avere delle conseguenze sulla nomina del nuovo CT della Nazionale.

Brasile, senza Rodrigues Ancelotti CT è più difficile

Ancelotti si allontana dal Brasile – OneFootball

In tutto ciò il processo per la scelta del nuovo CT del Brasile può cambiare. Rodrigues era infatti lo sponsor numero uno di Carlo Ancelotti e lo aveva quasi annunciato nel luglio scorso. Per la verità il tecnico del Real Madrid non si è mai sbilanciato, anzi ha sempre allontanato l’ipotesi. E la candidatura dell’italiano potrebbe definitivamente sfumare.