Bundesliga, dilaga il Bayern. Tre punti anche per l’Augsburg

Il pomeriggio tedesco finisce con due 0-0. Tranne per il Bayern Monaco, che ne fa 7, e l'Augsburg che vince di misura.

18/09/2021

17:40

• Tempo di lettura: 3 minuti

Tempo di lettura: 3 minuti

Imago

Oggi il Bayern Monaco è stato democratico: in un pomeriggio povero di gol, ci hanno pensato i bavaresi a segnare anche per gli altri. 20 gol in 5 giornate sono un green pass per conquistare anche quest’anno qualsiasi trofeo. Con il cambio di allenatore si pensava a un inizio in sordina, invece Nagelsmann ha sorpreso tutti. Per il resto, guadagna tre punti anche l’Augsburg, mentre Arminia-Hoffenheim e Maiz-Friburgo non si pungono.

Bayern Monaco-Bochum     7-0

Si può fermare il Bayern? Dubito, battere il club più titolato di Germania è diventata un’impresa impervia. Dopo un avvio difficile, i bavaresi ne fanno quattro in ventisei minuti. Vanno a segno Sane, Kimmich, Gnabry e poi un autogol di Lambropoulos. Alla festa, naturalmente, non poteva mancare il nove polacco, che al 61’ sigla il 5 a 0. Ma non è finita. Kimmich fa il bis e va a segno anche Choupo Moting. In breve, sono andati a segno tutti gli attaccanti del Bayern. Per il Bochum venire a compiere il miracolo in casa di questi animali era chiedere troppo. Oggi, inoltre, non ha funzionato nulla, a cominciare dall’atteggiamento, rassegnato.

 

Augsburg-Borussia Mönchengladbach     1-0

Prima vittoria stagionale per l’Augsburg, che fino ad oggi aveva guadagnato solo due punti. Gli uomini di Weinzierl hanno preferito lasciare la palla agli altri per poi colpire in un momento di debolezza. Una tattica vecchia come il mondo, che però risulta essere ancora efficace. Nonostante il 70% di possesso palla degli ospiti, il sinistro di Niederlechner è letale e decisivo ai fini della partita. Dopo la vittoria contro l’Arminia si pensava che il talento di una squadra ambiziosa e piena di talenti come il Borussia potesse venir fuori. Invece le speranze di una seconda vittoria sono morte. Ma la cosa brutta è che sono morte tenendo sempre il pallone tra i piedi.

 

Arminia Bielefeld-Hoffenheim     0-0

Finisce a reti bianche la sfida tra Arminia e Hoffenheim. Nonostante gli ospiti abbiano preso a pallonate i padroni di casa, il punteggio è rimasto invariato e le due compagini si sono divise la posta in palio. Un punto che va bene agli uomini di Kramer, i quali puntano alla salvezza. Non va bene, invece, per i biancoazzurri, spesso protagonisti di risultati altalenanti. L’attacco solitamente è il punto di forza, oggi però è stato poco incisivo. È la causa di questo magro pareggio?

 

Mainz-Friburgo     0-0

Frenata anche per il Mainz, che aveva guadagnato, prima di questa partita, 9 punti in quattro partite. Anche il Friburgo poteva ambire a qualcosa di più, data la caratura della squadra. Quest’ultima, infatti, si pone come obiettivo la salvezza, ma spesso riesce a superare le aspettative. In campionato è partito bene, tuttavia se si vuole fare il salto di qualità due pareggi consecutivi sono uno spreco.

Correlati

Il forfait di Sergio Aguero per un problema al cuore e le cattive prestazioni di Luuk De Jong stanno spingendo la dirigenza del...

Il forfait di Sergio Aguero per un problema al cuore e le cattive prestazioni di...

16:40

03/12/2021

16:20

03/12/2021

Intervistato da Sky Sport, il difensore e capitano della Juventus Giorgio Chiellini è intervenuto sulle ultime notizie che...

Intervistato da Sky Sport, il difensore e capitano della Juventus Giorgio Chiellini...

16:20

03/12/2021