Cagliari-Lazio, Sarri: “Giochiamo bene da mesi. Non è una novità”

Le dichiarazioni del tecnico della Lazio Maurizio Sarri dopo la vittoria ottenuta dai suoi in casa del Cagliari.

05/03/2022

23:41

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Enrico Locci/Getty Images)

Vince e convince la Lazio di Maurizio Sarri. I biancocelesti si sono imposti con un netto 0-3 a Cagliari nella gara valida per la 28ª giornata di Serie A. Una partita dominata dall’inizio alla fine dai capitolini. Il successo è stato firmato dalle reti di Immobile, Luis Alberto e Felipe Anderson. Al termine della gara l’allenatore laziale ha parlato ai microfoni di Dazn. Ecco le sue dichiarazioni.

Cagliari-Lazio, le dichiarazioni di Sarri

“Sono molto soddisfatto della partita di questa sera. Leggo e sento tanti commenti sulla mia squadra. Io mi sento di dire una cosa, molte delle persone che parlano di noi, non guardano una nostra partita da tanto tempo. La squadra è da dicembre che gioca in questo modo e si esprime su questi livelli. Abbiamo fatto dieci gol in quattro trasferte, ci stiamo esprimendo su buoni livelli con discreta continuità. Poi a volte non abbiamo vinto con avversari forti, ma siamo in crescita ed è evidente”.

“Penso che giocare in Europa League il giovedì sera, con un calendario così pieno è difficile per tutti. È normale che siamo andati oltre ad altre squadre per aver perso qualche punto, ma anche questo è un limite”.

“Sicuramente dobbiamo ancora migliorare. Fino a questo momento abbiamo pagato caro alcune disattenzioni nei finali di partita. Su tutte mi vengono in mente la gara contro il Napoli di domenica scorsa in cui abbiamo preso gol al 94′ commettendo un errore fatale. Ma anche quella con l’Udinese dove subimmo il pareggio al 97′ e quella all’andata contro l’Atalanta dove vincevamo e abbiamo subito il 2-2 nei minuti di recupero. In queste occasioni ci è mancato qualcosa a livello di mentalità ed è lì che dobbiamo crescere. Avessimo portato a casa queste tre gare che ho citato, staremmo ora parlando di una classifica assolutamente diversa”.

“Sono contento che in questo momento subiamo pochi gol, il calcio è questione di equilibrio. Avere un minimo di solidità per me è importante, poi mi piace il calcio offensivo e segnare con buona continuità. Sono più contento che nelle ultime 5-6 abbiamo preso gol ad Udine e solo dal Napoli, questo è un passo in avanti buono”.

Correlati

La Juventus si sta concentrando sulla cessione di McKennie nel mercato di gennaio. Come riporta Sky, il Leeds è sempre più...

La Juventus si sta concentrando sulla cessione di McKennie nel mercato di gennaio....

23:45

27/01/2023

23:26

27/01/2023

Il programma della 20ª giornata di Serie A è iniziato con i due anticipi del venerdì. Nel tardo pomeriggio il Bologna ha...

Il programma della 20ª giornata di Serie A è iniziato con i due anticipi del...

23:26

27/01/2023

Serie A

23:26

27/01/2023

Il programma della 20ª giornata di Serie A è iniziato con i due anticipi del venerdì. Nel tardo pomeriggio il Bologna ha...

Il programma della 20ª giornata di Serie A è iniziato con i due anticipi del...

23:26

27/01/2023

22:43

27/01/2023

Il secondo anticipo della 20ª giornata di Serie A vede il ritorno alla vittoria della Salernitana che sbanca Lecce con il...

Il secondo anticipo della 20ª giornata di Serie A vede il ritorno alla vittoria...

22:43

27/01/2023