Champions League, le migliori partite del 2020: Barcellona-Bayern Monaco 2-8

25/12/2020

21:30

• Tempo di lettura: 3 minuti

Tempo di lettura: 3 minuti

(Photo by MANU FERNANDEZ/POOL/AFP via Getty Images)

14 Agosto 2020, vigilia di Ferragosto caratterizzata da un quarto di finale di Champions League che promette spettacolo e gol. A scendere in campo sul neutro dello stadio Da Luz, sono Bayern Monaco e Barcellona.

La gara, come già detto, è una di quelle che promette tanto spettacolo e soprattutto tanti gol, data la naturale inclinazione delle due squadre a voler vincere tramite il bel gioco e lo spettacolo, ma quello che succede realmente è qualcosa di difficilmente pronosticabile.

Alla fine del match, i gol da contare sul pallottoliere sono 10, ma nessuno si sarebbe aspettato che di questi, ben 8 sarebbero stati da assegnare ad una sola delle due squadre.

LE FORMAZIONI

I due allenatori si affidano alle migliori formazioni possibili: Setién schiera i suoi con un 4-3-2-1 con Messi e Suarez supportati da Vidal; Flick gioca col rodatissimo 4-2-3-1, marchio di fabbrica bavarese, con Gnabry, Perisic e Müller alle spalle del solito Lewandowski.

GARA A SENSO UNICO

La partita, di fatto, è già chiusa al trentesimo minuto, il punteggio è impietoso; 4-1 a favore del Bayern con Müller in forma smagliante capace di segnare una doppietta e di formare, assieme ai due esterni d’attacco, un trio formidabile che mette in totale ambasce la retroguardia blaugrana mettendo a segno i 4 gol che rendono vano il momentaneo pareggio scaturito dall’autogol di Alaba.

Nella ripresa, Suarez sembra poter rimettere le cose nella giusta direzione, segnando la rete del 4-2 ma ci pensa Kimmich a mettere bene in chiaro le cose segnando il gol che riporta i tedeschi avanti di tre gol.

Il calcio del Bayern è spumeggiante; quasi imbarazzante per la mole di gioco creata e per la facilità con cui la squadra tedesca trova la via della porta avversaria.

Lewandowski segna la rete del 6-2, poi è il turno dell’ex Coutinho che da subentrato, quasi a voler fare un dispetto ai suoi vecchi compagni, segna una doppietta in 4 minuti, chiudendo definitivamente il match sul risultato finale di 8-2.

LE CONSEGUENZE PER IL BARCELLONA

La sconfitta provoca uno scossone senza storia nel club blaugrana, aprendo una crisi senza precedenti. Messi sarà il primo a mostrare tutte le sue remore, portando avanti una diatriba con la società che farà vivere un’estate da incubo ai tifosi del Barcellona minacciando la partenza, salvo poi ripensarci, più per motivi economici e legali che per motivi strettamente tecnici.

Setién sarà esonerato, al suo posto sarà chiamato Koeman con l’arduo compito di ricostruire su delle fondamenta poco stabili che, ancora adesso, scricchiolano ad ogni piccolo ostacolo.

Questa partita tra Bayern Monaco e Barcellona passerà sicuramente alla storia, forse ancora di più per gli strascichi che ha portato e per le conseguenze che ancora oggi sta pagando il club catalano.

Correlati

In casa Torino continua a tenere banco la vicenda legata al possibile addio di Sasa Lukic, ma nelle ultime ore sembra essersi...

In casa Torino continua a tenere banco la vicenda legata al possibile addio di Sasa...

23:00

16/08/2022

22:45

16/08/2022

Mal come nella sessione di mercato che stiamo vivendo nel corso di questa estate, le trattative sembrano essere legate a doppio...

Mal come nella sessione di mercato che stiamo vivendo nel corso di questa estate, le...

22:45

16/08/2022

Champions League

Questa serata calcistica ci ha regalato le gare decisive per il terzo e penultimo turno preliminare di qualificazione alla...

Questa serata calcistica ci ha regalato le gare decisive per il terzo e penultimo...

23:35

09/08/2022

In Champions League arriva altra tecnologia. L’Uefa ha scelto la Supercoppa Europea per il lancio della nuova linea del...

In Champions League arriva altra tecnologia. L’Uefa ha scelto la Supercoppa...

07:15

04/08/2022