Champions League: Napoli a valanga, l’Inter batte il Barcellona

Gli azzurri umiliano l'Ajax a domicilio per 6-1, per i nerazzurri basta il gol di Calhanoglu nel primo tempo.

04/10/2022

23:00

• Tempo di lettura: 3 minuti

Tempo di lettura: 3 minuti

(Photo by Dean Mouhtaropoulos/Getty Images)

Grande prima serata di Champions League per le italiane. Il Napoli stradomina e umilia l’Ajax ad Amsterdam con un 6-1 da record, mentre all’Inter basta il gol di Calhanoglu per battere il Barcellona e conquistare una vittoria fondamentale.

(Photo by MARCO BERTORELLO/AFP via Getty Images)

Champions League, le italiane vincono

Ajax-Napoli

Primo squillo azzurro dopo 5 minuti con il destro di Raspadori dal limite che esce di poco dopo un bel break di Lobotka. Al 9′ però l’Ajax passa in vantaggio: Taylor, servito da Bergwijn, da pochi passi calcia colpendo Kudus che involontariamente batte Meret. Il Napoli reagisce subito e sfiora il pari con Kvaratskhelia al 15′ – gran recupero alto di Anguissa. È il preludio al gol di Raspadori, che di testa in tuffo segna l’1-1 su assist di Olivera. I partenopei dominano e al 33′ la ribaltano con Di Lorenzo, anche lui di testa, su assist di Kvaratskhelia. Nel recupero del primo tempo Zielinski cala il tris per un Napoli dominante.

LEGGI ANCHE: Champions League, Bayern forza 5: Viktoria Plzen sconfitto

La ripresa si apre alla stessa maniera e per il Napoli arriva il poker. È ancora Raspadori, su altro recupero altissimo di Anguissa, che piazza in fondo al sacco. Azzurri insaziabili e al 66′ segnano anche il quinto con Kvaratskhelia. L’Ajax resta in 10 per l’espulsione di Tadic e Simeone ne approfitta per il 6-1 con cui si conclude il match – anche una traversa per Ndombelè nel finale.

 

Inter-Barcellona

L’inizio è tutto di marca Barcellona, con un dominio totale nel possesso e con l’Inter che fatica ad uscire, anche se Calhanoglu impegna ter Stegen dalla distanza dopo 5 minuti. I bluagrana però non creano grosse occasioni da gol, con Onana che si limita all’ordinaria amministrazione. I nerazzurri avrebbero a disposizione un netto rigore per mano di Eric Garcia, ma ad inizio azione c’è Lautaro in furoigioco. E per lo stesso motivo viene annullato il vantaggio a Correa al 28′. Brivido per l’Inter al 37′ quando Dembelè – servito da Pedri dopo un’azione favolosa – calcia sull’esterno della rete. Nel recupero però Calhanoglu la sblocca con un destro da fuori per l’1-0 all’intervallo.

Nella ripresa l’Inter comincia con più personalità ma rischia moltissimo al 60′ sull’occasione di Dembelè – Onana con l’aiuto del palo. Il Barcellona cresce e al 67′ Pedri firma l’1-1, ma un tocco di mano di Ansu Fati nell’azione salva i nerazzurri. I blaugrana alzano il pressing e l’Inter può solo difendersi. Ma dopo indicibili sofferenze negli ultimi 20 minuti e nel lunghissimo recupero di 8 minuti Simone Inzaghi se la cava e può festeggiare.

Champions League

La Juventus si è vista togliere ben 15 punti in classifica dopo il caso plusvalenze riaperto dalla FIGC. I bianconeri, però,...

La Juventus si è vista togliere ben 15 punti in classifica dopo il caso plusvalenze...

09:15

22/01/2023

La UEFA sta per lanciare il bando per l’assegnazione dei diritti tv per la Champions League nel triennio 2024-27. Dal 16...

La UEFA sta per lanciare il bando per l’assegnazione dei diritti tv per la...

16:39

26/12/2022