Champions – Riscatto Juve, crollo Barca. La locura a Siviglia

Juventus sul velluto in casa del Malmoe. Dybala supera CR7 per numero di gol in bianconero: 102. Pareggio Atalanta a Villarreal. Muller e Lewandowski asfaltano il Barca. Lukaku trascina il Chelsea. Manchester United beffato all'ultimo dallo Young Boys. A Siviglia rigori a gogò.

14/09/2021

23:07

• Tempo di lettura: 3 minuti

Tempo di lettura: 3 minuti

(imago images/Eibner)

Si sono concluse le prime gare della fase ai gironi della Champions League. Juventus sul velluto in casa del Malmoe: 3-0. L’Atalanta, invece, si fa prima rimontare dal Villarreal e poi agguanta il 2-2 finale. Il Chelsea supera 1-0 lo Zenit grazie al quarto centro stagionale di Romelu Lukaku. La supersfida del Camp Nou vede il trionfo del Bayern Monaco, nel segno di Muller e Lewandowski.

LA SQUADRA TOP

Scatto d’orgoglio della Juventus: è 3-0 al Malmoe. Dopo un inizio di campionato con un solo punto in tre partite, la prima vittoria stagionale arriva nel debutto in Champions. Succede tutto nel primo tempo: segnano prima Alex Sandro, poi Dybala e Morata nel giro di pochi minuti. Uno-due micidiale dei bianconeri e gara in discesa. Prestazione convincente: un’iniezione di fiducia per la squadra di Allegri. Curiosità: Dybala ha segnato il suo gol numero 102 in bianconero, staccando Cristiano Ronaldo. Per la Joya è la sedicesima rete in Champions League.

I FUORICLASSE

Thomas Muller diventa il calciatore ad aver segnato il maggior numero di gol al Barcellona: l’1-0 di questa sera è il settimo in 6 partite. Il tedesco ha fatto meglio di Shevchenko (5 gol in 11 partite), Juninho Pernambucano (4 gol in 5 partite) e Mbappé (4 gol in 2 partite). Inoltre, in casa Bayern continua lo straordinario periodo positivo di Robert Lewandowski. Con la doppietta siglata contro il Barcellona, l’attaccante polacco porta a 18 la striscia di partite consecutive in gol con il Bayern Monaco. E intanto sono già 13 i suoi gol in stagione.

LA LOCURA

In Siviglia-Salisburgo il direttore di gara bielorusso Kulbakov ha assegnato quattro calci di rigore nella prima frazione di gioco. Non era mai accaduto nella storia della Champions. È anche la prima partita in cui una squadra ospite, il Salisburgo, riceve tre rigori. Tutti procurati dallo stesso calciatore, Karim Adeyemi. Tuttavia, gli austriaci sono riusciti a realizzarne uno solo. Il Siviglia, invece, non ha fallito dal dischetto con Rakitic. Il gol del croato, a sua volta, stabilisce un altro traguardo. È il gol numero 1000 siglato dal Siviglia al Sanchez Pizjuan nel ventunesimo secolo.

I RISULTATI DELLA SERATA

Nella gara delle 18:45, Siviglia e Salisburgo si dividono la posta: 1-1 il risultato finale, sebbene gli austriaci abbiano fallito ben due calci di rigore. Nel frattempo, in Svizzera lo Young Boys beffava il Manchester United, vincendo 2-1 al 96’ con la rete di Siebatcheu. Ribaltato il vantaggio dei Red Devils siglato da Cristiano Ronaldo, di nuovo in gol nella serata in cui ha agguantato il record di presenze di Casillas in Champions. Pareggia l’Atalanta (2-2) che non riesce a mantenere l’immediato vantaggio di Freuler in casa del Villarreal, poi a segno con Trigueros e Groeneveld. Di Gosens la rete del pareggio. Al Camp Nou passa il Bayern Monaco (0-3) grazie all’inossidabile Thomas Muller e ad un implacabile Robert Lewandoski. Vittoria di misura per i campioni d’Europa in carica del Chelsea (1-0) contro lo Zenit. Finiscono entrambe 0-0 Dinamo Kiev-Benfica e Lilla-Wolfsburg.

 

Champions League

Alla vigilia della partita di Champions League tra Atalanta e Young Boys che si giocherà domani alle 18:45 al Gewiss Stadium di...

Alla vigilia della partita di Champions League tra Atalanta e Young Boys che si...

19:20

28/09/2021

Vigilia di Champions League per il Barcellona di Ronald Koeman che domani sera alle 21:00 incontrerà il Benfica per la seconda...

Vigilia di Champions League per il Barcellona di Ronald Koeman che domani sera alle...

19:00

28/09/2021