Charles De Ketelaere al Milan: cosa fare al fantacalcio?

De Ketelaere è finalmente un nuovo giocatore del Milan: ecco l'analisi del trequartista a cura dei nostri collaboratori di Consigli Fantacalcio.

02/08/2022

21:22

• Tempo di lettura: 4 minuti

Tempo di lettura: 4 minuti

Calcio in Pillole cresce e non intende fermarsi. Anche questa stagione vogliamo continuare a raccontarvi quello che amiamo: il calcio. Ma non ci fermiamo qui. Quest’anno abbiamo deciso di ampliare i nostri consigli sul Fantacalcio, consigliandovi ogni settimana i migliori di giornata e fornendovi approfondimenti sui temi più caldi e interessanti. Per riuscire a garantirvi i migliori consigli, abbiamo iniziato una collaborazione con @consiglifantacalcioofficial, una delle migliori realtà nel mondo del fantacalcio, che conta più di 70mila followers su Instagram.

La “Never Ending Story” tra Club Brugge e Milan ha finalmente raggiunto il suo epilogo: il talento belga classe 2001 è, finalmente, un nuovo giocatore rossonero. Cosa saprà dare in ottica fantacalcio? Scopriamolo insieme.

LEGGI ANCHE: Fiorentina, Sottil è carico: “Sto bene, siamo pronti per iniziare”

De Ketelaere è stato fortemente voluto dalla dirigenza rossonera, Maldini in primis. Ritenuto la pedina ideale per rafforzare la trequarti di Pioli, i plenipotenziari del mercato milanista non hanno badato a spese per portarlo a Milano. Le sue caratteristiche si adattano alla perfezione al modulo di gioco dei campioni d’Italia e c’è tanta curiosità nello scoprire un ragazzo che, potenzialmente, può essere un futuro craque del calcio mondiale.

(Photo by VIRGINIE LEFOUR/BELGA MAG/AFP via Getty Images)

De Ketelaere al fantacalcio: tutto quel che c’è da sapere

CARATTERISTICHE TECNICHE 

CDK non è il classico numero 10 brevilineo tutto estro e fantasia ma, piuttosto, un giocatore strutturato fisicamente (alto 1,92 cm). Mancino di piede, è dotato di un’ottima tecnica di base che gli consente di svariare su tutto l’attacco. Ottima la visione di gioco e la qualità nell’ultimo passaggio (10 assist nella scorsa stagione). Non ha un’accelerazione bruciante, alla Leao per intenderci, ma è più efficace sul lungo. La caratteristica che più di tutte ha colpito Maldini, suo grande estimatore, è la duttilità. Jolly offensivo, può giocare praticamente in tutti i ruoli dell’attacco con particolare efficacia da prima punta. Nella scorsa stagione ha disputato 30 partite da attaccante centrale di movimento segnando ben 12 gol e 7 assist. Mentre sono 9 le partite giocate da trequartista con 4 gol e 2 assist. Segna praticamente quasi sempre di sinistro (12 gol la scorsa stagione). Può e deve migliorare nei gol su colpo di testa (solo 2 la scorsa stagione), vista la sua statura. Giocatore estremamente corretto e poco falloso: solamente 6 gialli presi nella stagione appena terminata e nessuna espulsione in carriera. Non ha avuto infortuni gravi nei 5 anni trascorsi al Brugge, segno di un’integrità fisica che aumenta la fiducia nei suoi confronti.

ANALISI TATTICA

Dove giocherà De Ketelaere? Una risposta che sembrava scontata fino a qualche tempo fa, prima dell’esplosione di Yacine Adli nel precampionato. Già, perché l’ex Bordeaux ha convinto tutti a suon di ottime prestazioni nelle prime uscite stagionali. Giocatore estremamente tecnico, gioca a 1-2 tocchi come piace a Pioli e sembra essersi ambientato alla perfezione nello scacchiere rossonero. Se dovesse confermare in campionato quanto di buono fatto vedere nelle amichevoli, sarebbe difficile lasciarlo in panchina. Ed ecco che proprio Pioli dovrà cercare un modo per far convivere i due nuovi arrivati. Adli è più un trequartista classico rispetto a CDK, che cerca maggiormente la profondità. I due potrebbero convivere alla perfezione nella trequarti del Milan, con il francese in una posizione più centrale a creare gioco e il belga pronto a partire dalla destra accentrandosi sul sinistro per scambiare con la prima punta (Giroud o Origi). Visto l’investimento convinto di Maldini e Massara nei suoi confronti, De Ketelaere giocherà tante partite una volta ambientatosi nel modulo di gioco. Toccherà allo staff tecnico cucirgli addosso il miglior abito da esibire tanto in campionato quanto in Champions.

DE KETELAERE AL FANTACALCIO 

Listato centrocampista nel fantacalcio classico (T/A al mantra), è un colpo da provare in ottica fantacalcio. Ha nelle corde almeno 7/8 gol e altrettanti assist. Il sistema di gioco oleato alla perfezione lo aiuterà ad ambientarsi in fretta collocandolo nella posizione migliore rispetto alle sue caratteristiche. Chi farà l’asta prima dell’inizio del campionato potrebbe pagarlo a cifre ridotte rispetto a chi attenderà la fine del calciomercato, quando potrebbe aver già messo a segno qualche gol. Ottimo secondo slot di centrocampo, dedicategli un 7/8 % del budget senza strafare. Consigliamo di prenderlo in coppia con Adli (nome scommessa sul quale puntare anche senza il belga) per assicurarvi almeno un titolare certo della trequarti del Milan e, chissà, magari un doppio colpo che regalerà gioie a suon di gol e assist decisivi.

SEGUI CONSIGLI FANTCALCIO SU INSTAGRAM

Correlati

20:58

02/08/2022

In casa Juventus continua a tenere banco la vicenda legata all’infortunio di Paul Pogba, che ha messo potenzialmente a...

In casa Juventus continua a tenere banco la vicenda legata all’infortunio di...

20:58

02/08/2022

20:30

02/08/2022

Valentino Lazaro è un nuovo giocatore del Torino. Dopo l’annuncio ufficiale di ieri sera, l’esterno austriaco lancia...

Valentino Lazaro è un nuovo giocatore del Torino. Dopo l’annuncio ufficiale...

20:30

02/08/2022

Fantacalcio

20:00

18/08/2022

Calcio in Pillole cresce e non intende fermarsi. Anche questa stagione vogliamo continuare a raccontarvi quello che amiamo: il...

Calcio in Pillole cresce e non intende fermarsi. Anche questa stagione vogliamo...

20:00

18/08/2022

Calcio in Pillole cresce e non intende fermarsi. Anche questa stagione vogliamo continuare a raccontarvi quello che amiamo: il...

Calcio in Pillole cresce e non intende fermarsi. Anche questa stagione vogliamo...

12:30

18/08/2022