Chelsea, accelerata per Koundé del Siviglia: serve pagare la clausola

Con l'addio di Rudiger e Christensen, Tuchel ha bisogno di rinforzi validi al centro della difesa: l'obiettivo principale è Koundé del Siviglia.

24/05/2022

16:40

• Tempo di lettura: 1 minuto

Tempo di lettura: 1 minuto

(Photo by Juan Manuel Serrano Arce/Getty Images)

Con la perdita di Antonio Rudiger ed Andrea Christensen, il Chelsea è alla ricerca di un nuovo difensore centrale da regalare a Thomas Tuchel. Nella short list del club londinese, il primo nome segnato è senza dubbio quello di Jules Koundé: come riportato dal giornalista sportivo Fabrizio Romano, il piano dei Blues non è cambiato nel corso dei mesi ed il francese è sempre stato uno degli obiettivi principali per il reparto difensivo.

Da pagare c’è però la clausola rescissoria da 80 milioni di euro. Il contratto del 23enne infatti scade nel 2024, quindi non ci sono alternative per portarlo a Londra. Secondo Romano il Chelsea premerà per l’acquisto di Koundé, cercato da lungo tempo, con il calciatore che dopo essere cresciuto nelle giovanili del Bordeaux ed essere acquistato dal Siviglia nel luglio del 2019 per 25 milioni di euro, potrebbe trasferirsi presto in Premier League.

A gennaio si era parlato anche di un interesse da parte del Liverpool, ma il Chelsea ha necessità di trovare dei rinforzi all’altezza delle due partenze più importanti, quella di Rudiger e Christensen: il tedesco andrà al Real Madrid a parametro zero, mentre il danese è ricercato da vari top club europei ed anche lui lascerà il Chelsea a scadenza di contratto.