City, Guardiola su Evra: “Questa squadra ha moltissima personalità da 5 anni”

Pep Guardiola nella conferenza stampa prima della gara con il West Ham torna sulle parole dell'ex giocatore Evra.

13/05/2022

19:20

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by OLI SCARFF/AFP via Getty Images)

Pep Guardiola non ci sta, i commenti negativi di alcuni ex giocatori come Patrice Evra, ma anche di Clarence Seedorf, che avevano lamentato mancanza di personalità del Manchester City nella sconfitta di Champions League, non sono andati giù. Per il tecnico Guardiola, se il Real Madrid ha vinto la finale con due col di scarto, non vuol dire mancanza di personalità dei Citizens.

Le parole di Pep Guardiola durante la conferenza stampa in risposta alle critiche di Evra

Guardiola Evra
(Photo by Chritopher Lee/Getty Images)

Guardiola è tornato sulle parole di Evra, che aveva lamentato l’assenza di personalità nei giocatori del City. Ecco quanto dichiarato dall’allenatore spagnolo nella conferenza stampa alla vigilia della gara di Premier League contro il West Ham:

“Il carattere mostrato nelle ultime partite è lo stesso degli ultimi minuti a Madrid. Non ho visto la personalità di cui parlano alcuni ex giocatori quando li abbiamo fatti a pezzi con il Barcellona nella finale di Champions League. È la stessa personalità e lo stesso carattere. Dicono che non abbiamo personalità perché abbiamo subito due gol in due minuti, ma quando creiamo occasioni non dicono che abbiamo personalità. Nelle ultime quattro partite abbiamo segnato 23 gol. Abbiamo una personalità straordinaria. Mi dispiace, ma non sono affatto d’accordo con loro. Questa squadra ha mostrato molta personalità negli ultimi cinque anni, giocando ogni tre giorni. Forse il Liverpool vincerà tutti e quattro i titoli, forse ne vincerà solo uno, ma non si può dire che non abbiano personalità o carattere. Il calcio è così: non puoi controllare le emozioni o molte altre cose. Abbiamo raggiunto sempre semifinali e finali negli ultimi quattro o cinque anni. È qualcosa di straordinario“.