Connect with us

Fantacalcio

Consigli fantacalcio, i migliori attaccanti per la 13ª giornata

Published

on

Fantacalcio attaccanti

Prima fascia per Chiesa anche contro l’Inter, scommesse Cuni e Success

Dopo aver analizzato le scommesse impossibili di giornata e i migliori da schierare per reparto (portieri, difensori e centrocampisti), completiamo la nostra rassegna sui consigliati con il solito pezzo forte: gli attaccanti. Non perderti i nostri nomi per schierare il miglior tridente per questo turno.

(Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Consigli fantacalcio, i migliori difensori per la 13ª giornata

SALERNITANA vs LAZIO – sabato 25 novembre ore 15.00

I padroni di casa dovranno fare a meno, molto probabilmente, del loro miglior bomber: Dia. L’infortunio in nazionale dovrebbe tenerlo fuori dal campo. Al suo posto dovrebbe giocare Simy, reintegrato in squadra dopo l’arrivo di Inzaghi. Non ci fidiamo della sua condizione fisica, mentre preferiamo l’azzardo Ikwuemesi in mancanza di valide alternative (inserito nelle nostro scommesse impossibili di giornata). Per la Lazio possiamo dare una chance ad Immobile, che dovrebbe vincere il ballottaggio con Castellanos (schierabile, ma con una riserva).

Per questa partita potete attendere le formazioni ufficiali.

ATALANTA vs NAPOLI – sabato 25 novembre ore 18.00

Promo big match di giornata tra due squadre che si danno battaglia per un posto nella prossima Champions League. Scamacca, nonostante la prestazione opaca con la maglia della nazionale, è schierabile: la sua presenza in area di rigore è sempre pericolosa. Preferiamo lui ad un troppo discontinuo Lookman. Nel Napoli c’è tanta curiosità sul ritorno di Mazzarri: quale impronta di gioco e tattica darà ai suoi? Lo scopriremo già da questa partita. Intanto, è impossibile tenere fuori Raspadori, in forma straripante. Lui meglio anche di Kvaratskhelia (schierabile in ogni caso).

MILAN vs FIORENTINA – sabato 25 novembre ore 20.45

Il Milan non può più sbagliare: la panchina di Pioli inizia a non essere più solidissima, e deve ritrovare la vittoria a tutti i costi. Jovic, ex dell’incontro, sarà l’unica punta di ruolo viste le assenze di Giroud e Leao. Potete lanciarlo, ma come ultimo slot per completare il tridente in mancanza di alternative. Lesione muscolare per Okafor. Nella viola scegliamo la velocità e la tecnica di Nico Gonzalez, sempre pericoloso sulla sua fascia di competenza dalla quale può creare tanti grattacapi ad una difesa non in forma come quella del Milan attuale.

CAGLIARI vs MONZA – domenica 26 novembre ore 12.30

Primo match della domenica dal risultato incerto, nonostante gli ospiti partano leggermente favoriti. Il Cagliari tra le mura amiche è, infatti, avversario ostico e mai domo (chiedere conferme al Frosinone). Luvumbo sa scatenare tutta la sua velocità in ogni momento e potrebbe risultare decisivo contro una difesa alta come quella di Palladino. Schierabile e buona scelta di giornata. Nel Monza diamo continuità a Colombo (anche se potrebbe essere in ballottaggio con Vignato). Ci sembra l’unico in grado di trovare la via del gol con continuità.

EMPOLI vs SASSUOLO – domenica 26 novembre ore 15.00

Caputo stavolta può far male contro la sua ex squadra. Crediamo nella cabala e scegliamo di consigliarlo per questo turno. Chiaramente è un terzo slot e come tale dovete schierarlo senza avere grosse aspettative. In casa Sassuolo puntate su un Berardi che manca al gol da un po’ di tempo: può e deve sbloccarsi, a partire da questa trasferta. Buona opzione anche Pinamonti che, lontano dal Mapei, ha già trovato la via della rete. No ad uno spento Laurientè.

FROSINONE vs GENOA – domenica 26 novembre ore 15.00

Sfida che potrebbe regalarci diversi gol, soprattutto grazie ai padroni di casa. Nonostante il ballottaggio aperto con Cheddira, riponiamo fiducia su Cuni. L’albanese ha più fiuto del gol e presenza in area di rigore avversaria rispetto all’ex Bari, più fantasista. Può essere una piacevole sorpresa di giornata. Il Genoa, invece, dovrà fare a meno dei suoi due uomini migliori, Gudmundsson e Retegui. Senza di loro cala notevolmente la pericolosità offensiva. Pertanto, meglio evitare gli attaccanti del Grifone (che dovrebbero essere Puscas ed Ekuban).

ROMA vs UDINESE – domenica 26 novembre ore 18.00

I giallorossi ripartono dalle certezze: Lukaku e Dybala. Impossibile da tenere fuori, dalle loro giocate passano gran parte (se non tutte) delle speranze di gloria della banda di Mourinho. Possono decidere la partita in ogni momento e con qualsiasi giocata: guai a tenerli fuori. In casa Udinese l’arrivo, anzi il ritorno di Cioffi ha giovato molto alla squadra che ha ottenuto 4 punti contro Milan e Atalanta. Un rinvigorito Success sta disputando ottime prestazioni, anche se manca ancora il gol (ha sbagliato anche un rigore nell’ultimo turno prima della sosta). Se non avete di meglio potete lanciarlo anche su un campo così difficile.

JUVENTUS vs INTER – domenica 26 novembre ore 20.45

La partita che tutti aspettavamo da ben due settimane. Il derby d’Italia è finalmente realtà: chi prenderà la vetta della classifica? La Juventus dovrebbe affidarsi nuovamente a Chiesa e Kean. Il primo è in forma super, come dimostrato anche in nazionale, ed è una valida opzione anche in campionato. Kean fatica ad essere pericoloso sottoporta e può soffrire la fisicità dei difensori neroazzurri. Preferiamo, a sorpresa, Vlahovic anche se dovesse partire dalla panchina. In casa Inter scegliamo la certezza assoluta rappresentata da Lautaro Martinez. In questa tipologia di partita deve prendere per mano i suoi e portarli alla vittoria. Non lasciatelo fuori. Turno di riposo per Thuram, ingabbiato dai centrali di Allegri.

VERONA vs LECCE – lunedì 27 novembre ore 18.30

Il Verona, reduce da tante sconfitte consecutive e dal penultimo posto in classifica, ha già un disperato bisogno di punti. Contro il Lecce, davanti ai propri tifosi, è vietato sbagliare. Baroni dovrebbe puntare nuovamente su Bonazzoli e Djuric. Scegliamo l’ex Salernitana, tra le altre, che dovrebbe beneficiare proprio delle sponde aeree del suo compagno di reparto. Ancora panchina per Ngonge che ha esaurito l’effetto bonus intravisto ad inizio stagione. Il Lecce, invece, vuole approfittare proprio del momento negativo degli avversari. Krstovic ha sete di gol in ogni partita ed è sempre una buona scelta come terzo slot di reparto.

BOLOGNA vs TORINO – lunedì 27 novembre ore 20.45

A completare la tredicesima giornata un match incerto e difficile da pronosticare. Il Bologna si gode uno Zirkzee in formissima e dal piede caldo: non tenetelo fuori anche contro una difesa solida come quella di Juric. Il Torino conferma il modulo con la doppia punta, a caccia di pericolosità offensiva e soprattutto gol. Zapata meglio di Sanabria proprio per capacità di trovare la via della rete e per prestanza fisica. E’ lui il nostro consigliato.

 

PRIMA FASCIA 

Berardi, Lukaku, Chiesa, Lautaro, Zirkzee, Nico Gonzalez, Raspadori.

SECONDA FASCIA 

Immobile, Scamacca, Luvumbo, Dybala, Zapata, Krstovic, Pinamonti.

TERZA FASCIA

Jovic, Colombo, Caputo, Cuni, Success, Vlahovic, Bonazzoli.