Connect with us

Fantacalcio

Consigli fantacalcio, i migliori centrocampisti per la 14ª giornata

Published

on

Fantacalcio centrocampisti

Fiducia Chukwueze in prima fascia, sorprese Fazzini e Thorstvedt

Chiuso l’ennesimo turno di coppe europee, è tempo di rituffarci nei ritmi frenetici del campionato. La quattordicesima giornata inizierà già venerdì e terminerà lunedì con il match tra Torino e Atalanta. Dopo aver analizzato le scommesse impossibili di giornata e i migliori portieri e difensori, scopriamo i centrocampisti consigliati da schierare nelle vostre formazioni.

(Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

Consigli fantacalcio, i migliori centrocampisti per la 14ª giornata

MONZA vs JUVENTUS – venerdì 1 dicembre ore 20.45

Scontro che nello scorso campionato ha regalato diverse sorprese. Quest’anno è certamente, almeno sulla carta, una sfida equilibrata. I padroni di casa tenteranno di fare la partita, mentre la Juve “risultatista” di Allegri proverà a far male in contropiede. Davanti al suo pubblico “El Flaco” Colpani si esalta sempre: schieratelo anche contro l’ermetica difesa bianconera. Lato Juve scegliamo la corsa di Kostic, sempre pericoloso in zona assist.

Per questa partita potete attendere le formazioni ufficiali.

GENOA VS EMPOLI – sabato 2 dicembre ore 15.00

Anche il Genoa vuole centrare i 3 punti nel suo stadio dopo la beffa subita in casa del Frosinone. Malinovksyi, in assenza di Gudmundsson, è il leader tecnico del centrocampo rossoblu. Dopo il gran gol della scorsa giornata merita la vostra fiducia. Thorsby, invece, lo abbiamo inserito nelle scommesse impossibili per questo turno. L’Empoli non ha centrocampisti in grado di aggredire con decisione l’area di rigore avversaria. Tuttavia, possiamo dare una chance a Fazzini, utile come ultimo slot del reparto in assenza di valide alternative.

LAZIO VS CAGLIARI – sabato 2 dicembre ore 18.00

Dopo la bella vittoria in Champions, i biancocelesti si rituffano nel campionato per cercare di risalire la classifica. Partita da vincere a tutti i costi, e ci affidiamo a chi sta facendo meglio fino ad ora: Luis Alberto e Felipe Anderson. Da loro passeranno tante delle speranze di gloria della squadra di Sarri. Nel Cagliari preferiamo non fare alcun nome, vista la difficoltà della partita e le caratteristiche dei centrocampisti di Ranieri (incontristi dal rischio malus).

MILAN VS FROSINONE – sabato 2 dicembre ore 20.45

Al contrario della Lazio, il Milan è reduce dalla cocente delusione europea contro il Dortmund. Ragion per cui è di vitale importanza ottenere i tre punti contro il Frosinone (visto che anche la panchina di Pioli è a rischio).  I tre centrocampisti offensivi dei padroni di casa sono schierabili (Pulisic, Chukwueze, Loftus-Cheek): da loro può arrivare il bonus da un momento all’altro. La nostra preferenza, però, a sorpresa, ricade sull’esterno nigeriano, in gol proprio in CL e che sembra essersi adattato alla sua nuova maglia. Il Frosinone può creare più di un grattacapo alla difesa (decimata) del Milan, grazie al suo gioco propositivo e offensivo. Pertanto possiamo schierare, come nome sorpresa, quel Reinier che può decidere le partite da un momento all’altro grazie alle sue giocate tecniche.

LECCE VS BOLOGNA – domenica 3 dicembre ore 12.30

Per il Lecce abbiamo già consigliato, come scommessa impossibile, il regista Ramadani. Le sue geometrie in mezzo al campo possono risultare decisive in questa partita, anche contro un avversario così in forma e che sogna un piazzamento europeo. Il Bologna, appunto, vola sulle ali dell’entusiasmo e non ha alcuna intenzione di interrompere la sua marcia in campionato. Ferguson è il nostro preferito per questa giornata, tanto da inserirlo in prima fascia. Schierabile anche Ndoye.

FIORENTINA VS SALERNITANA – domenica 3 dicembre ore 15.00

Nelle ultime 5 partite i viola hanno vinto 1 sola volta e sono scivolati fuori dalla zona europea. E’ fondamentale tornare alla vittoria davanti ai propri tifosi. Bonaventura è in dubbio per alcune noie fisiche. Potrebbe recuperare e giocare titolare, ma dovete avere una riserva sicura che possa coprirlo. Potete in ogni caso schierarlo. Inseriamo in terza fascia Duncan come nome scommessa. Nella Salernitana possiamo confermare Candreva dopo il gran gol alla Lazio.

UDINESE VS VERONA – domenica 3 dicembre ore 15.00

Rinvigoriti dal ritorno di Cioffi, i friulani ospitano un Verona che nelle ultime 5 uscite ha ottenuto appena 1 punto. Pereyra dovrebbe tornare dall’infortunio, anche se le sue condizioni restano da monitorare. Potete schierarlo ma con una copertura. Schierabile anche Samardzic. Nel Verona, invece, scegliamo la dinamicità di Folorunsho (mentre Lazovic è nelle nostre scommesse di giornata).

SASSUOLO VS ROMA – domenica 3 dicembre ore 18.00

Sfida che potrebbe regalare tanti gol ed emozioni: si affrontano due squadre dal grande talento offensivo. Tra i neroverdi crediamo negli inserimenti di Thorstvedt, che sta incidendo sempre più nello scacchiere di Dionisi. Lato Roma, invece, andiamo dritti sull’ex di giornata: Lorenzo Pellegrini. Tornato dall’infortunio, deve ritrovare la giusta condizione fisica ma Mourinho ha tanta fiducia in lui ed è al centro del progetto tecnico. Ottimo battitore di piazzati, ha il bonus facile in canna.

NAPOLI VS INTER – domenica 3 dicembre ore 20.45

Big match di giornata: chi ne uscirà vincitore? Gli azzurri hanno ritrovato stimoli dopo il ritorno di Mazzarri, e cercano una vittoria di prestigio per rilanciarsi in campionato. Confermiamo la cabala e consigliamo un altro ex di giornata (oltre all’allenatore partenopeo): Matteo Politano. Sull’esterno è in grado di mettere in difficoltà ogni avversario, soprattutto quando gioca in casa. L’Inter potrebbe far male con gli inserimenti dei suoi centrocampisti, fondamentale in cui eccelle Barella. E’ lui la nostra preferenza di giornata in casa neroazzurra.

TORINO VS ATALANTA – lunedì 4 dicembre ore 20.45

A chiudere la giornata una partita molto equilibrata tra allievo (Juric) e maestro (Gasperini). Vlasic è tornato in buone condizioni fisiche e, da trequartista, è in grado di rendersi pericoloso (nella scorsa giornata gli è stato annullato un gol dal Var). Schieratelo anche contro i bergamaschi. La Dea vuole riprendere la sua corsa al quarto posto dopo la sconfitta subita dal Napoli. Koopmeiners è sempre l’uomo più pericoloso in zona offensiva, oltre ad essere un eccellente battitore di piazzati. Da confermare, come sempre.

PRIMA FASCIA 

Malinovskyi; Felipe Anderson; Chukwueze; Ferguson; Vlasic, Politano.

SECONDA FASCIA 

Colpani; Luis Alberto; Candreva; Pellegrini; Koopmeiners; Kostic.

TERZA FASCIA 

Barella; Fazzini; Reinier; Folorunsho; Thorstvedt, Pereyra, Duncan.