Connect with us

Fantacalcio

Consigli fantacalcio, i migliori difensori per la 14ª giornata

Published

on

difensori fantacalcio

Da Cambiaso exploit di giornata alla certezza Biraghi: ecco i difensori consigliati al fantacalcio per la 14ª giornata di Serie A.

Archiviato il turno di coppe europee è il momento di tornare a pensare alla Serie A che scenderà in campo già venerdì 1 dicembre con Monza-Juventus. Torna anche il fantacalcio e i nostri consigliati di giornata: dopo aver visto le scommesse ed i portieri, ecco la lista dei difensori da schierare per questo quattordicesimo turno.

Consigli fantacalcio, i migliori difensori per la 14ª giornata

difensori fantacalcio

Photo by Getty Images

MONZA vs JUVENTUS – venerdì 1 dicembre ore 20.45

Si parte con un caldo match tra Monza e Juventus. Entrambe le squadre godono di un ottimo rendimento difensivo: basti pensare che i brianzoli hanno la quarta miglior difesa della Serie A (12 gol subiti) e i bianconeri la seconda (8 gol subiti). Il secondo difensore con più assist forniti fino ad ora in Serie A è Kyriakopoulos (con 3 assistenze). Il greco si merita una terza fascia. Nella Juve invece vediamo molto bene Cambiaso, che con una fantamedia di 6,21 sta stupendo tutti. Vogliamo assegnargli a sorpresa una prima fascia. Tra i difensori centrali bianconeri chi è diventato una vera e propria certezza da modificatore al fantacalcio è Bremer (cinque 6,5 e due 7 nelle ultime otto partite).

GENOA VS EMPOLI – sabato 2 dicembre ore 15.00

Sfida salvezza che potrebbe riservare tanta veemenza e aggressività in campo, quella tra Genoa ed Empoli. Nelle fila dei toscani non ci sono giocatori difensivi che ci convincono, meglio fare altre scelte. Diversi, invece, i difensori rossoblù che stanno rendendo molto bene, soprattutto in ottica modificatore. La più grande sorpresa fino ad ora è Vazquez, che viaggia ad una media voto del 6,18…senza ancora alcun bonus procurato! Che sia questa la volta buona per centrare il primo?

LAZIO VS CAGLIARI – sabato 2 dicembre ore 18.00

Fuori anche Romagnoli dopo Casale, Maurizio Sarri dovrà reinventare la difesa per il match contro il Cagliari. Per evitare brutte sorprese, viste anche le stanchezze in coppa, vogliamo evitare difensori centrali, e piuttosto vogliamo puntare sui terzini biancocelesti. Pronto a tornare dal 1′ Lazzari, che si sta dimostrando un fedele soldatino dell’allenatore: lo lanciamo come scommessa. Contro una Lazio in ripresa vogliamo evitare i difensori dei Casteddu, che potrebbero essere soggetti a brutti voti.

MILAN VS FROSINONE – sabato 2 dicembre ore 20.45

Emergenza vera e propria quella del Milan, che giocherà contro un Frosinone arrembante e agguerrito con diverse defezioni (Thiaw l’ultima). Da evitare come non mai i difensori centrali rossoneri: i ciociari attaccano bene e metteranno in seria difficoltà le retroguardia di Pioli. Si può puntare forte, invece, sul riscatto di Theo Hernandez. Può essere una delle sue partite da bonus. Nel Frosinone, invece, si può puntare sul buon momento di Monterisi, ma solo come ultima scelta se non si hanno alternative in formazione.

LECCE VS BOLOGNA – domenica 3 dicembre ore 12.30

Potrebbe essere scoppiettante e ricca di bonus la partita tra Lecce e Bologna. Con sei gol presi nelle ultime tre partite, il Lecce conferma di star vivendo un momento no, soprattutto difensivamente. Proprio per questo riteniamo da evitare la retroguardia salentina. Nelle fila dei rossoblù, invece, sono diversi i giocatori che ispirano. In primis c’è Beukema, che si sta rivelando un difensore da modificatore vero e proprio. Da confermare, gli manca solo il gol da corner. Manca il bonus anche a Posch, che è tornato a riprendersi la fascia dopo l’infortunio e sta scaldando sempre di più i motori. Noi ci puntiamo forte e lo inseriamo in seconda fascia.

FIORENTINA VS SALERNITANA – domenica 3 dicembre ore 15.00

Tanti, troppi i gol incassati dalla Salernitana, che affronterà una Fiorentina col coltello fra i denti, e offensivamente agguerrita. Evitiamo i difensori dei granata. Nella Viola possiamo affidarci alla certezza Biraghi, mentre possiamo rilanciare, come scommessa il buon Parisi, che viene da un 4,5 catastrofico contro il Milan. L’ex Empoli può spingere forte sulla fascia contro una squadra che soffre tanto le “frecce” come lui.

UDINESE VS VERONA – domenica 3 dicembre ore 15.00

A Udine si sfidano Udinese e Verona, che sono due delle tre squadre con la più bassa percentuale realizzativa del campionato. I bianconeri saranno orfani di Bijol, ma potrebbero trovare la loro forza sulle fasce, dove è in grande crescita Ebosele (un 6,5, un 7 e un 6 nelle ultime tre partite). Potrebbe arrivare il suo primo bonus stagionale? I fantallenatori aspettano anche il primo +1 o +3 per Davide Faraoni, che sta deludendo tantissimo in questo inizio di stagione. Noi vogliamo rilanciarlo.

SASSUOLO VS ROMA – domenica 3 dicembre ore 18.00

Jeremy Toljan è il difensore della Serie A con più assistenze fino ad ora, ben quattro. Anche contro la Roma lo si può schierare per completare il reparto. Roma che arriverà provata dopo l’impegno in Europa League? Probabile. Noi vogliamo affidarci ad un esterno di spinta come Spinazzola, che fino all’ultima giornata di Serie A non aveva mai rimediato un’insufficienza.

NAPOLI VS INTER – domenica 3 dicembre ore 20.45

La domenica di Serie A si infiamma col suo big match: Napoli-Inter. Mai come in partite come queste bisogna affidarsi alle certezze, senza fare troppi esperimenti, anche al fantacalcio. Nei partenopei, dunque, fiducia a Di Lorenzo, nei nerazzurri, invece, dentro sia Dimarco che Dumfries, con leggera preferenza per l’olandese, che inseriamo in prima fascia.

TORINO VS ATALANTA – lunedì 4 dicembre ore 20.45

Chiude il quattordicesimo turno di campionato il match tra Torino e Atalanta. Un po’ perché crediamo nel destino, ma soprattutto perché sta dimostrando di essere un difensore validissimo: Buongiorno finisce di diritto in seconda fascia. Che non voglia segnare proprio contro la squadra che ha rifiutato quest’estate per restare sotto la Mole? Nelle fila dei bergamaschi, invece, sono diversi i giocatori da valutare. Noi ci affidiamo alle certezze, e Ruggeri sta dimostrando di essere una di queste.

PRIMA FASCIA – Cambiaso, T.Hernandez, Posch, Biraghi, Di Lorenzo, Dumfries

SECONDA FASCIA – Bremer, Vazquez, Beukema, Spinazzola, Dimarco, Buongiorno, Ruggeri

TERZA FASCIA – Kyriakopoulos, Lazzari, Monterisi, Parisi, Faraoni, Toljan, Ebosele