Coppa d’Africa: Senegal per la storia, Egitto contro la maledizione

Tempo di finale in Coppa d'Africa. Scendono, infatti, in campo Senegal ed Egitto alle ore 20:00 per decretare il vincitore della competizione.

06/02/2022

10:06

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by KENZO TRIBOUILLARD/AFP via Getty Images)

Alle ore 20:00 la Coppa d’Africa regala il suo ultimo atto in quel di Yaoundé. Attori protagonisti saranno Senegal ed Egitto, due delle superpotenze storiche del calcio africano. Arbitro della gara sarà, invece, il sudafricano Gomes. Il percorso dei Leoni della Taranga non ha riservato particolari insidie fino ad ora. Dopo un girone piuttosto balbettante, infatti, condito da due pareggi e appena una vittoria Mané e soci hanno inserito il pilota automatico nella fase a eliminazione diretta. Un 2-0 a Capo Verde, al quale hanno fatto seguito due 3-1 di fila rifilati agevolmente a Guinea Equatoriale e Burkina Faso, due delle soprese del torneo.

Proprio l’ex Liverpool è il faro tecnico di una formazione che prevede, comunque, al suo interno una serie di giocatori dal grande spessore internazionale. Mendy è il portiere più forte di questa Coppa d’Africa e non potrebbe essere diversamente. L’estremo difensore del Chelsea, infatti, è una garanzia tra i pali e anche in questo torneo non ha deluso le aspettative. Davanti a lui due centrali di spessore come Koulibaly e Diallo, che compongono, forse la miglior difesa della competizione.

LEGGI ANCHE: Accadde Oggi: la tragedia aerea dei Busby Babes

Leggermente più complicato l’avvicinamento di un Egitto che, grazie ai 7 trofei complessivi è a tutti gli effetti il Re del continente. Carlos Queiroz ha orchestrato un altro capolavoro agguantando questa finale tanto agognata. Salah e compagni hanno eliminato tre corazzate della competizione ai calci di rigore come Costa d’Avorio, Marocco e Camerun, padrone di casa. Un percorso ricco di insidie, che non può non aver compattato ulteriormente un gruppo vincente come quello dei Faraoni. Momo è pronto al duello interno a tinte Reds con il pari ruolo Mané e si caricherà sulle spalle un Paese intero che lotta contro la maledizione delle recenti fasi finali del torneo.

Coppa d’Africa, Senegal-Egitto: precedenti e curiosità

Sono 12 i precedenti complessivi tra le due compagini: il bilancio è di 6 vittorie per l’Egitto, quattro del Senegal e due pareggi. Proprio il Senegal cerca il primo storico successo nella competizione e proverà a cancellare i tristi ricordi della finale persa nell’ultima edizione contro l’Algeria. Dall’altra parte un Egitto che ha perduto tutti i suoi precedenti trofei in un incendio avvenuto nella sede federale e ora vuole dare un calcio al passato. Dopo questa disavventura, infatti, i nordafricani non hanno più vinto un edizione di Coppa d’Africa, uscendo agli ottavi nella scorsa edizione, peraltro organizzata in casa e perdendo in finale con il Gabon cinque anni fa.

Correlati

09:40

06/02/2022

Venezia e Napoli sono pronte a darsi battaglia nella domenica pomeriggio di Serie A, valida per la 24a giornata del torneo. Al...

Venezia e Napoli sono pronte a darsi battaglia nella domenica pomeriggio di Serie A,...

09:40

06/02/2022

09:20

06/02/2022

Sampdoria-Sassuolo sarà una sfida cruciale per entrambe le squadre. I blucerchiati sono sedicesimi, la zona retrocessione dista...

Sampdoria-Sassuolo sarà una sfida cruciale per entrambe le squadre. I blucerchiati...

09:20

06/02/2022