Cosa fare con Lukaku al fantacalcio? Lo tengo o lo scambio?

Lukaku tornerà quello delle due stagioni con Conte? Difficile dirlo. Quindi cosa è meglio fare con lui al fantacalcio? Ecco i nostri consigli

24/01/2023

12:00

• Tempo di lettura: 5 minuti

Tempo di lettura: 5 minuti

Lukaku

Calcio in Pillole cresce e non intende fermarsi. Anche questa stagione vogliamo continuare a raccontarvi quello che amiamo: il calcio. Ma non ci fermiamo qui. Quest’anno abbiamo deciso di ampliare i nostri consigli sul Fantacalcio, consigliandovi ogni settimana i migliori di giornata (portieri, difensori, centrocampisti e attaccanti) e fornendovi approfondimenti sui temi più caldi e interessanti. Per riuscire a garantirvi i migliori consigli, abbiamo iniziato una collaborazione con @consiglifantacalcioofficial, una delle migliori realtà nel mondo del fantacalcio, che conta più di 80mila followers su Instagram.

In tantissimi ce lo state chiedendo nei messaggi privati su Instagram. Ci state mandando moltissime ipotesi di scambio e allora abbiamo deciso di provare a rispondere al dubbio: cosa fare con Lukaku al fantacalcio? E’ meglio tenerlo o provare a scambiarlo? Vi anticipiamo già che una risposta giusta non esiste perché non abbiamo la sfera di cristallo, ma forse guardando qualche numero potremmo arrivare al consiglio più sensato.

LEGGI ANCHE: Fantacalcio, ecco tutti i tiratori di angoli e calci piazzati

Cosa fare con Lukaku al fantacalcio? Lo tengo o lo scambio?

Ce lo chiedete davvero in tantissimi. Scambio Lukaku per Abraham? E per Vlahovic? Addirittura ci viene chiesto se conviene scambiarlo per Nzola. Quattro mesi fa solo dei pazzi o dei geni (e spesso le due cose vanno a braccetto) avrebbero fatto domande di questo genere, ma ora sono più che plausibili. Come detto, non esiste la risposta giusta perché nessuno può prevedere il futuro, però qualche informazione interessante ce la possono dare le statistiche di questi ultimi anni. Vediamole.

Stagione 2018-2019

Lukaku ha 25 anni e gioca nel Manchester United. Conclude la stagione con 32 presenze in Premier League, 12 gol e 1 assist. Se scendiamo ancora più nel dettaglio notiamo che in 3 occasioni ha fatto una doppietta, il che vuol dire che ha fatto solo 6 gol nelle restanti 29 partite. Non certo un bottino da leccarsi i baffi per i suoi fantallenatori inglesi. Lato infortuni la situazione è stata più che positiva: solo 3 partite saltate in Premier per infortuni muscolari.

Stagione 2019-2020

In questa stagione Lukaku arriva all’Inter di Conte e inizia la sua esplosione. A fine stagione saranno 36 presenze in Campionato, 23 gol e 2 assist. Addirittura 6 doppiette e solo 2 le partite saltate in Campionato per un infortunio muscolare. Questi sì, numeri da top assoluto e da “dio del fantacalcio”. Possibile fare meglio? Sì e nella stagione successiva ci è riuscito.

Stagione 2020-2021

L’Inter è sempre allenata da Conte e Lukaku in questa stagione è praticamente immarcabile. Alla fine i gol saranno 24 e gli assist addirittura 10 in 36 partite di Campionato. Le partite saltate in Campionato per infortuni muscolari? Una sola! Questa è senza dubbio la stagione migliore della carriera di Lukaku. Chi lo aveva al fantacalcio probabilmente ha vinto, almeno che il resto della squadra non fosse composta da pippe colossali.

Stagione 2021-2022

Terminata la stagione 2020-2021, Lukaku decide però di tornare in Inghilterra e di andare a giocare nel Chelsea perché era la squadra che tifava da bambino (più o meno come ogni squadra in cui vanno a giocare i vari calciatori!?). Scelta non fu mai più sbagliata. Romelu gioca poco e male. In 26 partite (spesso solo spezzoni di partita) segna 8 gol e fornisce 1 assist. Le doppiette sono 2, quindi questo vuol dire che nelle restanti 24 partite ha segnato solo 4 gol. Anche in questo caso gli infortuni non sono tantissimi: perde infatti 4 partite per una distorsione e un paio per il Covid-19. Insomma, numeri da attaccante di media fascia.

Stagione 2022-2023

Arriviamo finalmente alla stagione in corso. Lukaku torna all’Inter (perché è la squadra che tifava per seconda da bambino?) e nelle prime 19 partite affossa i suoi fantapossessori: 7 partite (una sola per 90 minuti), 1 gol, 1 assist e un’infinità di infortuni. Insomma, un vero e proprio disastro fin qui.

Cosa ci dicono tutti questi numeri? Forse niente, anche perché le statistiche sono interessanti ma non sono la verità assoluta, o forse qualche indicazione la danno. Intanto ci dicono che nelle ultime 5 stagioni Romelu ha fatto bene solo con Conte e forse non è un caso. Molto probabilmente quello del mister italiano era un modulo e un modo di giocare che si adattava alla perfezione alle caratteristiche di Lukaku. Senza Conte, nelle altre 2 stagioni e in quella attuale, l’attaccante belga ha sempre faticato a raggiungere la doppia cifra. Questa può essere un’informazione importante in ottica fantacalcio.

Ora Lukaku sembra finalmente tornato a disposizione e alla fine del Campionato mancano 19 partite. Quanti gol è lecito aspettarsi? La nostra previsione è che faccia al massimo 5-7 gol da qui fino alla fine del Campionato, più un paio assist. Di più ci sembra difficile, anche considerato l’elevato rischio infortuni. Visti i tanti impegni dell’Inter, inoltre, è probabile anche che Inzaghi, per gestirne al meglio la condizione, non lo impieghi mai per 90 minuti o che lo faccia partite dalla panchina. E poi non va dimenticato un certo Dzeko che sta vivendo una seconda giovinezza.

Rispondiamo finalmente alla domanda dei tanti fantallenatori: cosa faccio con Lukaku al fantacalcio? Il nostro consiglio è di provare a scambiarlo se vi propongono qualcosa di interessante tipo Vlahovic o Lautaro. Anche Abraham potrebbe essere un ottimo scambio, mentre Osimhen non ve lo darà mai nessuno. Per Nzola? Forse è eccessivo, anche se abbiamo visto Lukaku davvero fuori forma. In quest’ultimo caso, preferiremmo inserirlo in uno scambio multiplo che vi permetta di rinforzarvi in un altro reparto.

E svincolarlo? Dipende da quanti crediti riuscite a recuperare e chi c’è tra gli svincolati. Facciamo un esempio: se tra gli svincolati c’è per esempio Lookman e con i crediti di Lukaku riuscite a prendere lui, allora svincolarlo potrebbe essere la scelta migliore. Insomma, scambiare o cedere Lukaku potrebbe non essere una follia, ma dipende molto dalle proposte che ricevete e dalle opportunità che vi offre il mercato degli svincolati.

Correlati

09:31

24/01/2023

Lorenzo Insigne, ex capitano del Napoli oggi al Toronto, ha parlato della possibile vittoria dello scudetto da parte della...

Lorenzo Insigne, ex capitano del Napoli oggi al Toronto, ha parlato della possibile...

09:31

24/01/2023

09:50

24/01/2023

Il Torino si interroga sul futuro di Nikola Vlasic. Il croato si è rigenerato in granata ed è diventato uno dei calciatori più...

Il Torino si interroga sul futuro di Nikola Vlasic. Il croato si è rigenerato in...

09:50

24/01/2023