Fantacalcio, ecco tutti i rigoristi in vista dell’asta

Terminato il girone di andata, abbiamo pensato di aggiornare i rigoristi delle squadre di serie A. Rispetto a quello che si pensava ad agosto ci sono diverse novità. Eccole

24/01/2023

12:55

• Tempo di lettura: 6 minuti

Tempo di lettura: 6 minuti

Calcio in Pillole cresce e non intende fermarsi. Anche questa stagione vogliamo continuare a raccontarvi quello che amiamo: il calcio. Ma non ci fermiamo qui. Quest’anno abbiamo deciso di ampliare i nostri consigli sul Fantacalcio, consigliandovi ogni settimana i migliori di giornata (portieri, difensori, centrocampisti e attaccanti) e fornendovi approfondimenti sui temi più caldi e interessanti. Per riuscire a garantirvi i migliori consigli, abbiamo iniziato una collaborazione con @consiglifantacalcioofficial, una delle migliori realtà nel mondo del fantacalcio, che conta più di 80mila followers su Instagram.

Nel Fantacalcio è molto importante, potremmo dire quasi decisivo, individuare i giocatori che durante l’anno batteranno i rigori. Terminato il girone di andata, qualcosa è cambiato rispetto a inizio anno e per questo, in vista dell’asta di fantacalcio, vi (ri)proponiamo tutti i rigoristi delle squadre di Serie A.

(Photo by ISABELLA BONOTTO/AFP via Getty Images)

Fantacalcio, ecco tutti i rigoristi in vista dell’asta

ATALANTA

Ad oggi il designato è senza dubbio la rivelazione Lookman. Dopo di lui ci sono Muriel, le rare volte in cui è in campo, e Koopmeiners. A inizio stagione si pensava anche a Zapata, ma ormai ha perso posizioni.

Rigoristi: Lookman, Muriel, Koopmeiners

BOLOGNA

Qualche incertezza in più può esserci nel Bologna. Il primo rigorista dovrebbe comunque essere sempre Arnautovic, ma con Orsolini praticamente sullo stesso piano.

Rigoristi: Arnautovi, Orsolini

CREMONESE

Altra squadra con gerarchie poco definite. Dessers ha tirato uno dei tre penalty assegnati finora (fallendolo), ma Ciofani non era in campo. Nell’ultima partita (quella del 23 gennaio 2023) dal dischetto si è presentato Okereke con Ciofani in campo. Difficile capire, quindi, chi è il rigorista designato. Possibile se li spartiscano Okereke, Dessers e Ciofani, quando in campo.

Rigoristi: Dessers, Ciofani, Okereke

EMPOLI

Nell’Empoli, fino a dicembre, il rigorista era senza dubbio Bajrami, ma con l’arrivo di Caputo le gerarchie potrebbero essere cambiate. Tra l’latro, Caputo è sempre in campo, mentre Bajrami fa avanti e indietro dalla panchina. Pensiamo che la prima scelta sia Caputo.

Rigoristi: Caputo, Bajrami

FIORENTINA

Il rigorista designato è Nico Gonzalez, ma gli infortuni lo stanno tormentando. Se lui è in campo, non ci sono dubbi dagli undici metri, altrimenti tocca a uno tra Jovic e Cabral in base a chi gioca. Mai come in questo momento, gli attaccanti della viola hanno bisogno di ritrovare la via del goal. Barak, nonostante in passato abbia dimostrato freddezza dagli 11 metri, sembra decisamente più indietro.

Rigoristi: Nico Gonzalez, Jovic/Cabral, Barak, Biraghi.

INTER

Nell’Inter Lukaku è il rigorista. Punto. Il problema è che quest’anno non è praticamente mai in campo. Senza di lui, quindi, se la giocano a seconda della partita Calhanoglu e Lautaro Martinez con il primo che sembra essere leggermente favorito.

Rigoristi: Lukaku, Calhanoglu, Lautaro Martinez

JUVENTUS

Anche in questo caso il rigorista sembra essere Vlahovic, nonostante in un’occasione avesse tirato Bonucci con il serbo in campo. Dietro l’attaccante ex Fiorentina se la giocano Di Maria e Milik, con l’argentino leggermente avanti, anche per personalità. Pensiamo che con questi giocatori in campo Bonucci scivoli al quarto posto.

Rigoristi: Vlahovic, Di Maria, Milik, Bonucci

LAZIO

Se Immobile è in campo, i rigori sono tutti suoi. Senza di lui, come confermato dagli stessi protagonisti, i rigori se li giocano Luis Alberto e Zaccagni. Dipenderà dalle partite, quindi non è possibile fare un ordine.

Rigoristi: Immobile, Zaccagni/Luis Alberto

LECCE

Nel Lecce i tiri dagli 11 metri sono di Strefezza. Alle sue spalle mettiamo le due punte che si alternano, Colombo e Ceesay. Poche sorprese dunque.

Rigoristi: Strefezza, Colombo/Ceesay

(Photo by Jurij Kodrun/Getty Images)

MILAN

Nel Milan è Giroud a incaricarsi dei tiri dal dischetto. Non consideriamo Ibrahimovic perché non si sa quando tornerà. Altrimenti potrebbe toccare a lui. Dietro al francese, troviamo un suo compagno di nazionale, Theo Hernandez.

Rigoristi: Giroud, Theo Hernandez

MONZA

Come detto dai protagonisti, il rigorista dovrebbe essere Pessina, con Petagna e Caprari subito dietro. Tuttavia, è possibile che si alternino in base al periodo di forma e alle partite.

RIGORISTI: Pessina, Caprari, Petagna

NAPOLI

In conferenza Spalletti ha dichiarato che il primo rigorista è Kvaratskhelia, nonostante in un’occasione si sia presentato dal dischetto Politano con il georgiano in campo. In caso di assenza del georgiano dovrebbe toccare appunto a uno tra Politano ed Elmas, se in campo. Più indietro troviamo i vari Lozano, Osimhen e Zielinski.

Rigoristi: Kvaratskhelia, Politano, Elmas

ROMA

Qualche dubbio anche in casa Roma. L’ultimo lo ha tirato Pellegrini con Dybala in campo e quindi dovrebbe essere lui il tiratore designato. Ma il capitano giallorosso potrebbe lasciarne qualcuno alla Joya. Subito dietro Tammy Abraham.

Rigoristi: Pellegrini, Dybala, Abraham

SALERNITANA

Se in campo, tocca a Piatek presentarsi dagli 11 metri. Dietro di lui se la giocano Candreva, Dia e Bonazzoli.

Rigorista: Piatek, Candreva, Dia, Bonazzoli

SAMPDORIA

Nella Sampdoria toccherebbe a Quagliarella, ma quest’anno, anche causa infortuni, non è praticamente mai in campo. In sua assenza, potrebbero presentarsi dal dischetto Gabbiadini, Sabiri o Djuricic. Insomma, molta incertezza senza il capitano.

Rigoristi: Quagliarella, Sabiri/Gabbiadini/Djuricic

SASSUOLO

Nessun dubbio in casa Sassuolo. I rigori spettano a capitan Berardi. Senza di lui sarà Pinamonti a calciarli.

Rigoristi: Berardi, Pinamonti

SPEZIA

Zero dubbi anche per quanto riguarda il rigorista dello Spezia. Tocca al praticamente perfetto Nzola. Verde è il suo primo sostituto.

Rigoristi: Nzola, Verde

TORINO

Il primo rigorista è senza alcun dubbio Lukic. Difficile capire chi è il suo sostituto. Dovrebbero giocarsela Miranchuk, Vlasic e Sanabria. Lo scopriremo solo al primo rigore senza il serbo in campo.

Rigoristi: Lukic, Miranchuk/Sanabria/Vlasic

UDINESE

Nessun rigore assegnato ai friulani in stagione. In ogni caso, dovrebbero vedersela Deulofeu e Pereyra. L’ordine è ancora da stabile. L’unica indicazione che abbiamo riguarda un’amichevole estiva in cui Deulofeu si era avviato verso il dischetto nonostante l’argentino fosse in campo. Rigore poi annullato e quindi nulla di fatto.

Rigoristi: Deulofeu/Pereyra

VERONA

Nel Verona il rigorista è sicuramente Verdi, ma il problema è che spesso non è in campo. Difficile capire a chi toccherebbe presentarsi dal dischetto senza l’italiano in campo. Ci sarebbe Veloso, ma anche lui è più in panchina che in campo. Lazovic potrebbe forse essere una scelta interessante.

Rigorista: Verdi, Lazovic