Europa League, la TOP11 della competizione: niente giocatori delle italiane

Stilata la TOP11 dell'Europa League: ampia presenza delle due finaliste, ma ci sono anche giocatori di Lipsia e West Ham

20/05/2022

19:20

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

Photo by Alex Grimm/Getty Images

L’Europa League si è conclusa mercoledì scorso con la vittoria ai calci di rigore dell’Eintracht Francoforte. Nella finale di Siviglia i Rangers hanno visto sfilarsi nella lotteria dei penalty il trofeo, con l’errore fatale dal dischetto di Aaron Ramsey. E’ finita così una stagione che ha visto tra le partecipanti il Barcellona – eliminato dalla Champions League e ‘retrocesso’ in questa competizione – il quale è stato poi eliminato proprio dai campioni tedeschi. Gli Osservatori Tecnici della UEFA hanno così stilato la TOP11 dell’Europa League, con ampia presenza di calciatori dell’Eintracht (4) e dei Rangers (3). Gli altri quattro posti rimanenti sono del West Ham (con il difensore Dawson ed il centrocampista Rice) e del Lipsia (con il mediano Laimer e l’attaccante Nkunku). Nessun ‘italiano’ nella squadra della stagione, ma non essendo i club di Serie A andati oltre ai quarti di finale, la motivazione è abbastanza palese.

LA TOP 11 dell’Europa League

TOP 11 Europa League (3-4-3): Trapp (Francoforte); Dawson (West Ham), Hinteregger (Francoforte), Bassey (Rangers); Tavernier (Rangers), Laimer (Lipsia), Rice (West Ham), Kostic (Francoforte); Nkunku (Lipsia), Borré (Francoforte), Kent (Rangers)

Correlati

Il mercato della Lazio vive una situazione di stallo e ragionamenti, che ha visto come solo ed unico colpo in entrata Marcos...

Il mercato della Lazio vive una situazione di stallo e ragionamenti, che ha visto...

10:20

28/06/2022

10:00

28/06/2022

Ci è voluto un po’ di tempo, prima di ricevere la risposta definitiva. Ma lui è uno di quei giocatori che vale la pena...

Ci è voluto un po’ di tempo, prima di ricevere la risposta definitiva. Ma lui...

10:00

28/06/2022