Europa League, Moyes espulso per una pallonata: il video

Il tecnico del West Ham è stato espulso per aver tirato una pallonata contro un raccattapalle.

06/05/2022

10:21

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by CHRISTOF STACHE/AFP via Getty Images)

Le semifinali di Europa League hanno regalato emozioni, sorprese e tanto, tantissimo agonismo, specialmente nel match fra Rangers e West Ham, che ha sancito l’eliminazione degli Hammers dalla competizione. I ragazzi di Moyes sono stati sconfitti anche nel match di ritorno, al termine di una partita a dir poco infiammata e caratterizzata da episodi di rabbia. Uno di questi ha riguardato proprio l’allenatore degli inglesi, che è stato espulso nel secondo tempo a causa di una pallonata rifilata ad un raccattapalle.

Europa League, Moyes allontanato per una pallonata: ecco cosa è accaduto

Il manager del West Ham si è reso protagonista di un episodio singolare, che ha portato all’espulsione nel corso della ripresa. Il tecnico scozzese ha infatti tirato una forte pallonata verso uno dei raccattapalle, probabilmente come gesto di frustrazione. L’arbitro ha prontamente estratto il cartellino rosso, invitando Moyes ad abbandonare il campo. Al termine del match sono poi arrivate le scuse del tecnico, che ha voluto chiarire subito la questione:

“Ho sparato una palla al raccattapalle. Mi scuso per questo, ma lui l’ha rigettata molto delicatamente.”

Poi sul match di ieri
“Sono davvero deluso. Le cose non sono girate a nostro favore, ma sono davvero orgoglioso dei giocatori. Il modo in cui hanno giocato in inferiorità numerica è stato fantastico. Altre squadre si sarebbero piegate e avrebbero preso altri due o tre gol. Abbiamo avuto occasioni migliori rispetto all’Eintracht, ma ci congratuliamo con loro. Loro passano, noi no e quindi facciamo loro i migliori auguri”.

Sulle sensazioni dopo la partita
“Sono solo deluso perché sentivo che questa era un’opportunità da cogliere. Abbiamo probabilmente giocato contro squadre migliori dell’Eintracht. Ad essere onesti, probabilmente abbiamo perso la qualificazione alla finale nei primi trenta secondi della partita di Londra, quando abbiamo subito gol; da lì in avanti abbiamo inseguito. Ci è piaciuto competere in questo torneo, anche se stasera non mi è piaciuto l’arbitraggio. Abbiamo una squadra abbastanza buona, quindi penso che ci possiamo riprovare. In futuro saremo un po’ più saggi”.

Correlati

08:50

06/05/2022

Il calciomercato del Milan ruota certamente attorno al cambio di proprietà. I rossoneri sono in attesa di capire chi prenderà...

Il calciomercato del Milan ruota certamente attorno al cambio di proprietà. I...

08:50

06/05/2022

Correva l’anno 1956. Domenica 6 maggio si gioca la 29esima giornata di Serie A. La Fiorentina, capolista imbattuta del...

Correva l’anno 1956. Domenica 6 maggio si gioca la 29esima giornata di Serie...

08:30

06/05/2022

Calcio Estero

12:41

16/05/2022

In attesa di disputare l’attesissima finale di Champions League contro il Liverpool, il Real Madrid, lavora già per la...

In attesa di disputare l’attesissima finale di Champions League contro il...

12:41

16/05/2022

12:00

16/05/2022

Donnarumma è stato eletto come miglior portiere della Ligue 1. Il Gigio nazionale ha vinto il secondo trofeo individuale nel...

Donnarumma è stato eletto come miglior portiere della Ligue 1. Il Gigio nazionale...

12:00

16/05/2022