Fantacalcio: i giocatori sopravvalutati o sottovalutati all’asta

Asta Fantacalcio, analisi Wall Street Parte 1: i giocatori che verranno sopravvalutati o sottovalutati all'asta.

06/08/2022

11:30

• Tempo di lettura: 6 minuti

Tempo di lettura: 6 minuti

Calcio in Pillole cresce e non intende fermarsi. Anche questa stagione vogliamo continuare a raccontarvi quello che amiamo: il calcio. Ma non ci fermiamo qui. Quest’anno abbiamo deciso di ampliare i nostri consigli sul Fantacalcio, consigliandovi ogni settimana i migliori di giornata e fornendovi approfondimenti sui temi più caldi e interessanti. Per riuscire a garantirvi i migliori consigli, abbiamo iniziato una collaborazione con @consiglifantacalcioofficial, una delle migliori realtà nel mondo del fantacalcio, che conta più di 70mila followers su Instagram.

Fantcalcio, i giocatori sopravvalutati e quelli sottovalutati all’asta

Le leghe private si dividono fondamentalmente in due correnti di pensiero. C’è chi fa l’asta a mercato aperto per giocare tutte le giornate e c’è chi la fa a mercato chiuso per assicurarsi che le rose siano complete.
Ogni modalità ha i suoi pro e i suoi contro. Nel primo caso potremmo andare a pagare meno i giocatori dal futuro incerto o che non si sono messi in mostra durante il precampionato. Nel secondo caso, ci sarà sicuramente un aumento del prezzo per chi si è comportato bene durante le prime giornate e una diminuzione per chi non ha dato segni di vita.

LEGGI ANCHE: Charles De Ketelaere al Milan: cosa fare al fantacalcio?

fantacalcio

Ed è proprio su questo che ci vogliamo soffermare, il tutto sembra paragonabile ai titoli di borsa ed ecco quindi spiegato il Wall Street nel titolo.

Dobbiamo capire quali giocatori verranno pagati più del loro ideale valore di partenza, renderanno meno delle aspettative e da cui potremmo, preferibilmente, stare alla larga.
Dobbiamo individuare quali verranno pagati meno del loro reale valore, renderanno più delle aspettative e su cui ci dobbiamo fiondare immediatamente.

Bene, capito il meccanismo? Adesso andremo ad analizzare squadra per squadra i giocatori su cui possiamo fare degli affari!

 

ATALANTA

I nerazzurri saranno fuori dalle coppe europee dopo 5 stagioni consecutive e sono reduci da una stagione non proprio esaltante. Questo va sicuramente a nostro favore dato che i prezzi non dovrebbero alzarsi tantissimo, ma l’unico impegno settimanale potrebbe far rendere al meglio i giocatori.
Prezzo in ribasso per Musso dopo le incertezze dello scorso anno, idem Zappacosta fuori per infortunio per ora. Occhio a Scalvini, Zortea ed Ederson come scommesse a poco; il prezzo di Pasalic dovrebbe essere proibitivo, forse meglio virare su Malinovskyi.
Davanti andiamo su Zapata, in ombra nel finale della scorsa stagione, possibile affare nel rapporto qualità-prezzo.

BOLOGNA

Tranne per alcuni pezzi pregiati, per i felsinei non prevediamo prezzi esorbitanti.
In difesa potremmo provare a puntare su Cambiaso e Medel, a centrocampo possiamo puntare sulla rinascita di Soriano che andrà sicuramente a un prezzo molto basso. In alternativa, occhio a Vignato che sta scalando le gerarchie.
Arnautovic si assesta su un prezzo da secondo slot: e se puntassimo su Barrow?

CREMONESE

Come al solito, i prezzi dei giocatori delle neopromosse non si discostano mai di troppo dal prezzo base e dovrebbe essere così anche per la Cremonese.
Al momento la costruzione della rosa ci sembra ancora in alto mare, vi consiglieremmo di puntare solo su Valeri e su Zanimacchia qualora nella vostra lega sceglieste di listarlo centrocampista.

EMPOLI

Non troppo esaltante il finale di stagione con Andreazzoli, vedremo se Zanetti riuscirà ad avere un andamento regolare.
I terzini nel modulo di Zanetti spingono tanto, potrebbe essere una buona idea puntare qualcosa su Parisi (infortuni permettendo). Qualche credito su Marin potrebbe essere ben ripagato.
Davanti occhio a Destro e Satriano: prezzo basso e possibile exploit.

FIORENTINA

La viola torna in Europa (ma prima deve superare il playoff) anche grazie al bel gioco di mister Italiano.
In porta non avremo prezzi altissimi, potrebbe essere intelligente puntare su Gollini magari con un buon incrocio.
In difesa dovrebbero volare alti sia Biraghi sia Dodò, vi consigliamo di buttare qualche credito su Igor; tra i centrocampisti vi consigliamo Ikonè che ha tutte le carte in regola per migliorare il suo score e non dovrebbe essere pagato molto. Occhio anche a Zurkowski.
Davanti possiamo approfittare del dualismo Jovic-Cabral e spuntare un buon prezzo sul serbo che potrebbe rivelarsi un vero craque.

INTER

Prezzi alti per i titolari di Inzaghi ma ci sono delle situazioni che possono farci risparmiare qualcosa.
Dualismo in porta tra Handanovic e Onana: e se la spuntasse il secondo? Fate attenzione al possibile affare. In difesa occhio alla situazione Skriniar, dato che la sua possibile partenza potrebbe farne diminuire gli estimatori.
Gosens riuscirà a non far rimpiangere Perisic? Occhio a non strapagarlo. Buona idea prendere a poco uno tra Asllani e Mkhitaryan che avranno tanto minutaggio.
Davanti Lautaro o Lukaku? Andiamo controtendenza e puntiamo sull’argentino che verrà pagato meno del belga. Puntate su Dzeko a prezzo di saldo.

JUVENTUS

I bianconeri sono chiamati a cambiare il trend da quarto posto degli ultimi due anni.
Sicuramente alto il prezzo del pacchetto portieri, in difesa volano alto sia Bonucci sia Bremer e, se volete scommettere, potete buttare un credito su Gatti.
Chiesa e Pogba accomunati da un infortunio: il loro prezzo non dovrebbe salire fino a cifre top ma valutate bene se vi potete permettere un investimento del genere nel vostro reparto. Cuadrado potrebbe essere il migliore nel rapporto qualità-prezzo.
Davanti Vlahovic sarà uno dei più costosi, potremmo virare su Di Maria che da attaccante perde un po’ di appetibilità.

LAZIO

Al secondo anno con gli aquilotti, Sarri cercherà di dare stabilità alla squadra.
Tra i pali non ispira molta fiducia Maximiano, anche a causa del possibile arrivo di un nuovo portiere: prezzo che non dovrebbe alzarsi troppo ma va fatta la coppia.
Anche in difesa non vediamo prezzi eccessivi e punteremmo su Lazzari che ha finito in crescendo la scorsa stagione.
A centrocampo troviamo il supertop Milinkovic-Savic che sarà sicuramente il più costoso. Incostante Felipe Anderson, Luis Alberto potrebbe lasciare: la nostra scelta ricade su Zaccagni che potrebbe essere il migliore nel rapporto qualità-prezzo. Qualche credito su Basic si può investire.
Immobile sicuramente tra i più costosi, valutate bene l’investimento.

LECCE

Come per tutte le neopromosse, i prezzi non si alzeranno di molto.
Al momento vi sconsigliamo tutto il pacchetto arretrato ancora in costruzione, a centrocampo possiamo fare un investimento su Strefezza senza strapagarlo.
Davanti ancora ingarbugliata la situazione prima punta, attendiamo news.

MILAN

I Campioni d’Italia in carica sono chiamati a riconfermarsi e sicuramente le aspettative dei fantallenatori saranno alte.
Maignan sarà, giustamente, il portiere più costoso, mentre in difesa potremmo puntare su Calabria o Kalulu per risparmiare qualcosa rispetto a Tomori ed Hernandez.
A centrocampo vogliamo puntare qualcosina su Adli che potrebbe essere sottovalutato da molti.
Davanti facciamo attenzione a non strapagare Leao che è sulla bocca di tutti; Giroud, anche a causa della concorrenza di Origi, potrebbe essere sottovalutato: prendiamolo.

L’analisi continua nella seconda parte!

SEGUI CONSIGLI FANTCALCIO SU INSTAGRAM

Correlati

20:00

05/08/2022

Calcio in Pillole cresce e non intende fermarsi. Anche questa stagione vogliamo continuare a raccontarvi quello che amiamo: il...

Calcio in Pillole cresce e non intende fermarsi. Anche questa stagione vogliamo...

20:00

05/08/2022

12:00

04/08/2022

Calcio in Pillole cresce e non intende fermarsi. Anche questa stagione vogliamo continuare a raccontarvi quello che amiamo: il...

Calcio in Pillole cresce e non intende fermarsi. Anche questa stagione vogliamo...

12:00

04/08/2022