Fantacalcio, le squadre con più marcatori diversi alla 8ª giornata

Il Napoli è la capolista, insieme all'Atalanta, e guida anche questa particolare classifica. In attesa del ritorno di Osimhen, la squadra di Spalletti ha trovato diverse alternative. Ecco chi ha segnato.

04/10/2022

18:30

• Tempo di lettura: 3 minuti

Tempo di lettura: 3 minuti

Calcio in Pillole cresce e non intende fermarsi. Anche questa stagione vogliamo continuare a raccontarvi quello che amiamo: il calcio. Ma non ci fermiamo qui. Quest’anno abbiamo deciso di ampliare i nostri consigli sul Fantacalcio, consigliandovi ogni settimana i migliori di giornata (portieri, difensori, centrocampisti e attaccanti) e fornendovi approfondimenti sui temi più caldi e interessanti. Per riuscire a garantirvi i migliori consigli, abbiamo iniziato una collaborazione con @consiglifantacalcioofficial, una delle migliori realtà nel mondo del fantacalcio, che conta più di 80mila followers su Instagram.

Ieri sera (lunedì) si è chiusa anche l’8ª giornata di Campionato. Napoli, Atalanta e Udinese hanno confermato l’ottimo periodo di forma, mentre l’Inter continua con la sua crisi. Questo weekend sono mancati all’appello diversi big come Giroud, Lautaro, Immobile e ci sono state diverse sorprese come Doig, Bijol, Ballo-Touré, Antiste e molti altri. Questo dato ci ha incuriosito e abbiamo quindi deciso di scoprire quali sono le squadre con più marcatori diversi. 

Fantacalcio
(Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

FANTACALCIO, ECCO LE SQUADRE CON PIÙ MARCATORI DIVERSI

Al primo posto di questa classifica particolare troviamo la capolista, il Napoli. La squadra di Spalletti, non solo ha il miglior attacco con 18 goal, ma anche quella che ha mandato in rete più giocatori diversi, ben 10. Senza Osimhen (autore di 2 goal), è Kvaratskhelia (5 reti) il bomber napoletano. Dopo di lui troviamo Osimhen appunto, Politano, Kim, Anguissa (tutti a 2 goal), Zielinski, Lobotka, Simeone, Raspadori ed Elmas (tutti con 1 goal). Chi ha puntato sui giocatori del Napoli, fin qui ha fatto quindi un affare perché la squadra di Spalletti segna tanto e fa segnare tanti giocatori diversi.

Al secondo posto, forse inaspettatamente, troviamo l’Inter: 14 goal fatti con 9 giocatori diversi. Senza Lukaku manca un bomber che trascini la squadra di Inzaghi. Provano quindi a non far sentire troppo la mancanza del belga i vari Lautaro (3 goal), Brozovic, Correa e Barella (tutti con 2 goal). A seguire, cinque giocatori con 1 goal. A pari merito con l’Inter troviamo la rivelazione di questo inizio di stagione, l’Udinese. La squadra di Sottil gioca bene e segna tanto: 16 goal con 9 giocatori diversi! Beto è il trascinatore con 5 goal, a seguire Samardzic, Udogie e la sorpresa Bijol con 2 goal ciascuno. Chi ha puntato sull’Udinese, adesso starà festeggiando. Tutti possono segnare!

Al terzo posto troviamo Milan e Sassuolo a pari merito. I rossoneri hanno segnato 16 goal con 8 giocatori diversi. Giroud e Leao sono i trascinatori con 4 goal ciascuno. Segue Rebic che pur giocando poco ha già segnato 3 goal. I neroverdi, invece, hanno segnato 10 goal con 8 giocatori diversi. Solo Pinamonti e Frattesi hanno segnato più di un goal. Manca terribilmente Berardi!

Interessante, e preoccupante, la situazione della Fiorentina: 7 goal segnati da 7 giocatori diversi! Cercasi bomber disperatamente.

Chiudono la classifica Bologna e Spezia. La squadra di Motta ha segnato 7 reti con due giocatori diversi: 6 goal di Arnautovic e 1 di Barrow. Se non segna Arnautovic, il Bologna fino a questo momento ha dimostrato di non avere alternative. Lo Spezia segna poco: 5 goal con 2 giocatori diversi. Sul tabellino troviamo solo N’Zola e S. Bastoni. Cercasi alternative disperatamente!