Fifa, aperta indagine dopo incidenti Londra e Tirana

Dopo i fatti di ieri sera, la Fifa ha annunciato che ci sarà "tolleranza zero".

13/10/2021

17:40

• Tempo di lettura: 1 minuto

Tempo di lettura: 1 minuto

(Photo by Julian Finney/Getty Images)

La Fifa vuole vederci chiaro. Il massimo organismo del calcio mondiale ha avviato un’indagine su quanto successo ieri sera in alcune gare di qualificazione ai prossimi Mondiali di Qatar 2022. Nello specifico a Wembley, dove durante il match tra Inghilterra ed Ungheria, i tifosi ungheresi si sono resi protagonisti di violenti scontri con la polizia. Fari accesi su Tirana, dove i tifosi albanesi al momento del gol della Polonia hanno lanciato bottigliette in campo all’indirizzo dei giocatori polacchi e costretto il direttore di gara a sospendere il match per diversi minuti.

L’organo di governo del calcio mondiale annuncia “tolleranza zero verso un comportamento così ripugnante nel calcio”. La Fifa dichiara anche che “sta attualmente analizzando i rapporti delle partite di qualificazione della Coppa del Mondo Fifa della scorsa notte al fine di determinare l’azione più appropriata”. Inoltre “condanna fermamente gli incidenti durante le partite Inghilterra-Ungheria e Albania-Polonia e desidera affermare che la sua posizione rimane ferma e risoluta nel respingere qualsiasi forma di violenza, nonché qualsiasi forma di discriminazione o abuso”.

Nazionali

14:02

23/10/2021

Il CT della Nazionale Roberto Mancini era a Roma per ritirare il premio Giuseppe Colaucci. Dopo la consegna è stato il momento...

Il CT della Nazionale Roberto Mancini era a Roma per ritirare il premio Giuseppe...

14:02

23/10/2021

20:35

22/10/2021

Roberto Mancini ha parlato in occasione della settima edizione del Premio Colalucci. L’allenatore azzurro si è espresso su...

Roberto Mancini ha parlato in occasione della settima edizione del Premio Colalucci....

20:35

22/10/2021