Futuro Cabral: Sarri ha dato l’ok per la permanenza, servono 5 milioni

Il futuro del giovane Cabral potrebbe continuare ad essere ancora nella Lazio. Contatti fra Tare e lo Sporting Lisbona.

06/06/2022

18:00

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

ROME, ITALY - MAY 21: Jopvane Cabral of SS lazio scores a first goal during the Serie A match between SS Lazio and Hellas Verona FC at Stadio Olimpico on May 21, 2022 in Rome, Italy. (Photo by Marco Rosi/Getty Images)

In casa Lazio sono giorni di riflessioni sul futuro di Jovane Cabral che potrebbe rimanere in bianco celeste anche nella prossima stagione. Arrivato in Serie A con la formula del prestito con diritto di riscatto dallo Sporting Lisbona, i primi mesi del classe del 1998 nella Capiatale sono passati quasi come una vacanza, visti i pochissimi minuti in campo. Nel finale di stagione dopo l’infortunio di Immobile, Cabral si è preso uno spazio maggiore dimostrando di poter rimanere alla Lazio anche in futuro.

cabral
(Photo by Marco Rosi/Getty Images)

Futuro Cabral: la Lazio ancora nel destino

Secondo quanto riportato da Il Corriere dello Sport, la Lazio vorrebbe puntare ancora su Jovane Cabral. I contatti con lo Sporting Lisbona, club proprietario del cartellino, sono partiti circa un mese per cercare di trovare una quadra all’operazione e al riscatto del giocatore. Fino alla fine di giugno il club bianco celeste avrebbe la prelazione rispetto ad altre possibili concorrenti visto che può esercitare il riscatto. La somma che la squadra di Lotito dovrà inviare allo Sporting, in caso di riscatto, 5 milioni di euro. Tare negli ultimi incontri pare stia cercando di trovare un punto d’incontro con il club portoghese su una cifra di poco minore a quelli chiesti. Sarri avrebbe espresso il suo gradimento per il giocatore che potrà continuare a vestire i panni del vice Immobile.

LEGGI ANCHE: Lazio, Lotito: “Idee più importanti dei soldi. Contestazioni? Senza senso”