Galliani: “Puntiamo in alto con il Monza, ma il Milan non lo dimentico”

Galliani mette subito in chiaro gli obiettivi del suo Monza e si prepara alla prossima stagione di Serie A

25/06/2022

17:00

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo credit should read MIGUEL MEDINA/AFP via Getty Images)

Adriano Galliani, ad del Monza, si è raccontato a Il Foglio a proposito della recente promozione in Serie A del club brianzolo, pronto a far faville. Una discussione che, come di consueto, spazia dall’aspetto prettamemte sportivo a quello extra-campo. Toccando anche la Lega Serie A ed il Milan. Club che Galliani e Berlusconi, ora dirigenti del Monza, hanno guidato per 31 anni, a cavallo tra i due secoli.

Galliani
(Photo by MIGUEL MEDINA / AFP) (Photo by MIGUEL MEDINA/AFP via Getty Images)

Galliani pone l’obiettivo per il suo Monza e commenta la situazione della Serie A.

Voglio un Monza che si salvi, perché non vorrei retrocedere subito dopo aver aspettato 110 anni. Sarà un campionato difficilissimo perché in Serie A ci sono 10 squadre già salve in partenza.  Non so in quanti anni sarà possibile arrivare nel lato sinistro della classifica, ma ci proveremo. L’obiettivo adesso è restare in Serie A. Il presidente Berlusconi è diventato molto tifoso del Monza ed è la cosa che mi rende più orgoglioso. Per me è più facile: andavo a vederlo già quando avevo 5 anni.

LEGGI ANCHE: Serie A, Amazon: “Osserviamo il mercato in Italia”

Trofeo Berlusconi contro il Milan? Ne ho parlato con Paolo, ma a luglio San Siro e Monza non sono disponibili e poi comincia subito il campionato. Lo faremo l’anno prossimo.

Il campionato italiano è crollato sul piano dei ricavi, una volta era un campionato di arrivo, adesso è un campionato di transito. I problemi del nostro calcio sono due: la vendita dei diritti all’estero e molti stadi obsoleti. Noi quest’anno apriremo una nuova tribuna, in occasione della Serie A, portando la capienza a 16 mila posti complessivi. Poi se restiamo in A andremo avanti con il progetto.

Non abbiamo mai pensato a riprendere il Milan, perchè ormai per una famiglia è diventato impossibile gestire certi club. So chi è Gerry Cardinale, conosco il suo gruppo, quindi ho assolutamente fiducia in lui”.

Serie A

08:00

16/08/2022

La notizia era nell’aria da alcuni giorni ma adesso è arrivata anche l’ufficialità: Antonio Rosati sarà il nuovo...

La notizia era nell’aria da alcuni giorni ma adesso è arrivata anche...

08:00

16/08/2022

23:02

15/08/2022

Dusan Vlahovic si è reso subito protagonista nella prima giornata di Serie A. Il serbo con una doppietta ha trascinato la...

Dusan Vlahovic si è reso subito protagonista nella prima giornata di Serie A. Il...

23:02

15/08/2022