Genoa, Blessin: “Avremo rispetto per la Juve, ma nessuna paura”

Il tecnico del Genoa ha presentato la sfida contro la Juventus in conferenza stampa.

05/05/2022

18:11

• Tempo di lettura: 3 minuti

Tempo di lettura: 3 minuti

(Photo by Getty Images)

Il tecnico del Genoa, Alexander Blessin, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match contro la Juventus. Ecco le sue parole, riportate da TMW.

(Photo by Getty Images)

Genoa, le parole di Blessin in conferenza stampa

Su cosa occorre per battere la Juventus
“Le palle. La Sampdoria ha mostrato un gioco con più esperienza. Non erano la squadra migliore ma hanno dimostrato questo. La Juventus ha una qualità enorme, non importa chi giochi. Domani bisogna avere rispetto ma non paura. Dobbiamo giocare con coraggio, grinta e volontà senza aver paura. In certe situazioni abbiamo visto che anche la Juve è vulnerabile. Bisogna lavorare su queste situazioni, questo è il punto. Abbiamo visto tutti la Champions e che il Villarreal ha fatto una bella prima parte, per la grinta e il coraggio che hanno avuto. Nel secondo tempo il Liverpool ha mostrato la sua grande qualità. Nelle prossime tre gare dobbiamo mostrare la stessa grinta, lo stesso coraggio e la stessa volontà del Villarreal. E questo sarà decisivo nella prossime tre partite. Sarà una partita diversa dal derby perchè la Juve avrà sicuramente un maggior possesso palla, dobbiamo vedere nelle fase di non possesso se fare il meglio possibile”.

LEGGI ANCHE: Serie B, nuovi incentivi ai club che faranno giocare giovani italiani

Su come ha visto la squadra in settimana
“Se guardo gli allenamenti di questa settimana, i ragazzi hanno fatto benissimo. Abbiamo lavorato su tanti punti da migliorare domani con la Juventus. Ieri abbiamo lavorato molto sulla tattica difensiva. L’altro gruppo ha fatto tiri in porta. Sarà un chiaro piano di come vogliamo giocare con la Juve e questo ci dà speranza. Per avere questa speranza bisogna lavorarci sopra. Domani bisogna avere le palle forti, avere coraggio per questa partita. Sappiamo che la Juve avrà quattro giorni dopo la finale di Coppa Italia: indipendentemente da chi giocherà domani, dobbiamo dare il massimo. Loro dovranno dare il massimo e non si sa mai se i giocatori, quando sono alla vigilia di una finale, avranno la testa al 100% per una partita. Cercheremo di evitare che loro giochino facile”.

Sulla possibilità di giocare con due attaccanti
“La settimana scorsa abbiamo avuto due situazioni tattiche nel nostro modo di giocare: in fase di possesso avevamo due attaccanti, Ekuban e Destro, mentre nella fase di non possesso uno. E non ha funzionato come volevamo noi. Bisogna avere la volontà, andare in area per aiutare la punta. Non c’è solo l’attaccante ma anche i centrocampisti e la seconda punta. Ci vuole il coraggio di farlo. La Juventus è fortissima anche nel difendere e non sarà facile per noi domani. Bisogna avere la voglia e la disponibilità di cercare la profondità per mettere l’avversario in difficoltà. Quando abbiamo fatto bene queste cose, abbiamo creato occasioni da gol”.

Su Sturaro, Criscito e Cambiaso
” Sturaro? Ha un problema che si porta dietro da settimane, stringe i denti e sarà una sorpresa se giocherà la partita. Bisogna aspettare domani per vedere come sta ma attualmente non è ottima la sua situazione per poter giocare domani. Cambiaso si è allenato benissimo. Sono rimasto sorpreso da come si è allenato, dal suo atteggiamento. Siccome ho visto che come professionista Cambiaso è un top, si è allenato con un atteggiamento esemplare e penso che tornerà presto ad aiutarci. Domani sarà convocato. Mi dà l’impressione che sia in uno stato fisico buono, ma ovviamente non sappiamo i minuti di gioco se li avrà. Mimmo? Ho parlato con lui dopo la partita. Questo è il calcio e ti porta ad esaltarti e a piangere. Quando abbiamo avuto il giorno libero ho parlato con lui, ha dimostrato responsabilità perchè non sbaglia chi non li tira i rigori.”

Correlati

Il centravanti dell’Empoli Andrea Pinamonti si prepara ad affrontare il suo passato. Domani alle 18:45 infatti, andrà in...

Il centravanti dell’Empoli Andrea Pinamonti si prepara ad affrontare il suo...

17:20

05/05/2022

17:12

05/05/2022

Le due formazioni allenate da Davide Nicola e Andrea Soncin si affronteranno questo pomeriggio alle 18:00 allo Stadio Arechi di...

Le due formazioni allenate da Davide Nicola e Andrea Soncin si affronteranno questo...

17:12

05/05/2022

Serie A

21:40

19/05/2022

Importanti novità in vista della gara di domenica alle 18 tra Inter e Sampdoria in programma a San Siro e decisiva per...

Importanti novità in vista della gara di domenica alle 18 tra Inter e Sampdoria in...

21:40

19/05/2022

21:00

19/05/2022

Danilo Iervolino, presidente della Salernitana, è stato intervistato da Sky in vista dell’ultima gara di campionato contro...

Danilo Iervolino, presidente della Salernitana, è stato intervistato da Sky in...

21:00

19/05/2022