Gosens: “All’Inter devo dimostrare di meritarmi il posto da titolare”

Alcuni estratti delle dichiarazioni di Robin Gosens. L'esterno dell'Inter ha parlato al magazine tedesco 11 Freunde.

22/04/2022

18:20

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by MIGUEL MEDINA/AFP via Getty Images)

Robin Gosens vuole prendersi l’Inter. L’esterno tedesco ha trovato il suo primo gol in nerazzurro nella gara di ritorno delle semifinali di Coppa Italia contro il Milan ed ora non vuole più fermarsi. Non una rete banale, arrivata in una delle partite più sentite in assoluto dal popolo interista. Il tedesco è arrivato all’Inter durante lo scorso mese di gennaio dall’Atalanta. Dopo aver fatto sfaceli con i bergamaschi nelle scorse stagioni, Gosens è arrivato a Milano da infortunato e il suo inserimento nei meccanismi tattici di Inzaghi non è stato ancora completato. Il nerazzurro ha rilasciato un’intervista al magazine tedesco 11 Freunde dove ha parlato dei suoi primi mesi interisti. Ecco le sue dichiarazioni.

Gosens
(Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

“Sono arrivato in nerazzurro durante lo scorso calciomercato invernale ed ho dovuto ricominciare tutto da zero. Tutto quello per cui avevo lavorato all’Atalanta non contava più. Io penso che sia giusto così, vale lo stesso anche per un giocatore pagato 100milioni di euro. Bisogna dimostrare sul campo e con il lavoro di meritarsi il posto in squadra. Penso sia la cosa giusta da fare perché è l’unica che ti permette di andare al massimo ed io voglio andare a tutto gas”.

“All’Atalanta ero tra i più anziani della squadra potevo fare qualsiasi cosa, ma qui sono un nuovo arrivato ed è diverso, vengo tenuto inizialmente d’occhio. Si tratta di una fase interessante perché c’è distanza tra le due parti quando non ci si conosce, ma in ogni caso i primi giorni mi confronto sempre con me stesso, vorrei essere subito quello che sono, ma ho anche la sensazione di dovermi trattenere. Poi, più entro in contatto con i compagni e minore è la distanza tra il vero me e quello che rivelo. Ma probabilmente è una reazione umana quella di rallentare un po'”.

Correlati

Rimanere aggiornati è importante. Non sempre si può stare al passo con le news che escono minuto per minuto. Lo puoi fare...

Rimanere aggiornati è importante. Non sempre si può stare al passo con le news che...

00:01

26/05/2022

La Roma di José Mourinho ha vinto la Conference League. I giallorossi nella Finale di Tirana hanno battuto per 1-0 il Feyenoord...

La Roma di José Mourinho ha vinto la Conference League. I giallorossi nella Finale...

23:41

25/05/2022

Serie A

22:46

25/05/2022

Il terzino del Milan Alessandro Florenzi ha parlato ai microfoni di Milan TV in merito alla stagione appena conclusa con la...

Il terzino del Milan Alessandro Florenzi ha parlato ai microfoni di Milan TV in...

22:46

25/05/2022

22:30

25/05/2022

Il presidente della FIGC Gabriele Gravina ha voluto rispondere alle dure parole rivoltagli da Aurelio De Laurentiis in merito...

Il presidente della FIGC Gabriele Gravina ha voluto rispondere alle dure parole...

22:30

25/05/2022