Guerra in Ucraina, la UEFA assegna 1 milione di euro per assistere i bambini ucraini

Per la Guerra in Ucraina la UEFA ha deciso di mettere a disposizione un milione di euro per assistere i bambini ucraini che in queste ore stanno vivendo nella tragedia.

01/03/2022

17:30

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by FABRICE COFFRINI/AFP via Getty Images)

La Guerra In Ucraina continua con la Russia che non vuole saperne di indietreggiare. Tutto il mondo del calcio sta mostrando in queste ore e comunque più in generale in questi giorni tutto l’attaccamento e la vicinanza verso l’Ucraina. La UEFA ha voluto continuare, destinando un milione di euro per la cura e l’assistenza dei bambini ucraini. Un gesto, un altro che testimonia come tutto il mondo in queste settimane si intorno alla gente ucraina.

Guerra in Ucraina, la FIFA porge la mano ai bambini

Come riportato dal sito ufficiale della UEFA, l’ente più autoritario a livello europeo del mondo del calcio ha deciso di destinare di 1 milione di euro per aiutare i bambini in Ucraina e i bambini rifugiati nei paesi vicini. Questi fondi finanzieranno iniziative di associazioni e enti di beneficenza membri della UEFA incentrati sui diritti dei bambini e sul loro benessere, con le esigenze esatte attualmente in fase di valutazione in stretta collaborazione con le associazioni affiliate e i partner locali. La UEFA Foundation for Children ha inoltre deciso di stanziare un fondo di aiuti di emergenza immediati di € 100.000 per assistere i bambini e i rifugiati ucraini. Il fondo per gli aiuti di emergenza sarà fornito alla Federcalcio moldava, che sta già lavorando con le organizzazioni umanitarie locali per assistere i bambini rifugiati ucraini che arrivano nel paese. Parte di queste disposizioni sarà utilizzata anche per fornire medicinali e forniture agli ospedali pediatrici in Ucraina.

LEGGI ANCHE: Parate Serie A, Vicario dell’Empoli primo in graduatoria: la classifica