Inter-Bologna 6-1: i nerazzurri volano nel segno di Di Marco

09/11/2022

22:39

• Tempo di lettura: 3 minuti

Tempo di lettura: 3 minuti

(Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

L’Inter per riscattare la brutta sconfitta contro la Juventus, il Bologna per cercare altri punti dopo la vittoria di domenica contro il Torino. Questi i temi della gara tra gli uomini di Simone Inzaghi e Thiago Motta. Di seguito la cronaca del match.

Inter-Bologna, il primo tempo

Inter Bologna
(Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Inzaghi ritrova Bastoni in difesa e si affida al tandem Dzeko-Lautaro Martinez, il Bologna risponde con l’ex Arnautovic in attacco e la conferma di Posch, match winner dell’ultima sfida. La prima occasione è per il Bologna con Barrow che dopo 4 minuti calcia in diagonale dal vertice sinistro dell’area sfiorando il palo. Cinque minuti è Arnautovic a chiamare Onana al miracolo dopo una grande giocata con stop e tiro in piena area. Al quarto d’ora primo squillo dell’Inter con Calhanoglu che sfiora la traversa dal limite. Dopo un inizio complicato i nerazzurri prendono in mano il pallino del gioco e vanno di nuovo vicino al vantaggio con una combinazione Lautaro Martinez-Dzeko: il tiro del bosniaco viene rimpallato in angolo da Lucumi. Al minuto 22 il Bologna passa in vantaggio: tiro al volo di Orsolini dal limite, deviazione con la schiena di Lykogiannis che spiazza imparabilmente Onana. I nerazzurri reagiscono subito e pareggiano con un bellissimo tiro al volo di Dzeko dal limite dell’area (26′).  Trovato il gol gli uomini di Inzaghi spingono alla ricerca del vantaggio mettendo alle corde il Bologna. L’obiettivo viene raggiunto al minuto 35 con Di Marco che insacca su punizione dal limite dell’area. A tre minuti dalla fine del primo tempo i padroni di casa trovano anche il terzo gol con Lautaro Martinez che spizza in rete un bellissimo calcio d’angolo calciato da Calhanoglu.

Il secondo tempo

Inter Bologna
(Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

La ripresa si apre con una clamorosa occasione per Dzeko che a porta vuota di testa colpisce una clamorosa traversa su cross dalla destra di Dumfries. Il gol arriva subito dopo con Di Marco che di sinistro a giro infila Skorupski sul secondo gol. Gli uomini di Inzaghi chiudono di fatto la gara col Bologna ormai fuori dalla partita anche se Ferguson va vicino al 4-2 con un pericolosissimo colpo di testa su cross di Barrow. Subito dopo ci prova Arnautovic che impegna centralmente Onana da ottima posizione. Al minuto 58 il VAR assegna un rigore all’Inter per un netto fallo di mano su tiro di Dzeko. Dal dischetto si presenta Calhanoglu che spiazza Skorupski e trova il 5-1. L’Inter amministra senza problemi e a 15 minuti dalla fine trova il sesto gol con Gosens che insacca a porta vuota su assist di Dzeko dalla destra. A 5 minuti dalla fine Asllani colpisce un clamoroso palo dal limite dell’area. La gara termina senza ulteriori scossoni. Inzaghi e i suoi ripartono dopo la sconfitta contro la Juventus.