Inter, Gosens partirà a gennaio. Ma serve incassare

L'esterno tedesco cerca spazio lontano da Milano, ma la dirigenza non può lasciarlo partire senza guadagnarci.

19/11/2022

09:06

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by JOE KLAMAR/AFP via Getty Images)

Robin Gosens cerca spazio lontano dall’Inter. In questa stagione il tedesco sta trovando molte difficoltà a scendere in campo, complice l’esplosione di Dimarco che si è preso la fascia sinistra nerazzurra. Simone Inzaghi lo considera un rincalzo e questa situazione è costata all’ex Atalanta la convocazione al Mondiale in Qatar. Dunque, nel mercato di gennaio si cercherà una soluzione che accontenti tutte le parti in causa.

Inter Gosens
(Photo by Marco Luzzani, Onefootball.com)

Inter, per Gosens niente partenza in prestito

L’anno scorso c’era Perisic ed una forma fisica non perfetta dopo il lungo stop per infortunio. Quest’anno invece c’è stata l’esplosione di Federico Dimarco, che si è preso la fascia sinistra dell’Inter relegandolo al ruolo di sostituto. Per Robin Gosens l’esperienza in nerazzurro si sta rivelando molto complicata. 18 presenze totali ma solo 4 da titolare, condite da 2 gol. Troppo poco, anche per essere convocato da Hansi Flick per il Mondiale in Qatar. Dunque, serve una soluzione che accontenti tutti.

LEGGI ANCHE: Ajax, Lucca: “In Olanda calcio diverso, voglio fare come Ibra”

Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, a gennaio la partenza di Gosens è altamente probabile. Già in estate un paio di club tedeschi si erano interessati, ma solamente per il prestito. Modalità non gradita all’Inter, che ha investito 27 milioni di euro per prelevarlo dall’Atalanta nel gennaio scorso. Servono quindi almeno 21 milioni per non generare una minusvalenza. Subito, o eventualmente in una soluzione di prestito con obbligo di riscatto.

Inter Gosens San Siro
(Photo by MIGUEL MEDINA/AFP via Getty Images)

Le pretendenti

Tra le pretendenti più accreditate c’è il Bayer Leverkusen, che si era proposto proprio in estate. Anche il ds delle Aspirine si è espresso sulla possibilità nei giorni scorsi, anche se l’operazione è stata definita “troppo onerosa per il club”. Sempre come riporta la Rosea però in rossonero gioca Mitchell Bakker, che piace molto ai nerazzurri come sostituto proprio di Gosens sulla corsia mancina. Chissà che non si possa imbastire uno scambio fra i due.

Serie A

15:11

28/11/2022

Dusan Vlahovic sta facendo preoccupare la Juventus. L’attaccante serbo ha cominciato malissimo il suo Mondiale e a Torino...

Dusan Vlahovic sta facendo preoccupare la Juventus. L’attaccante serbo ha...

15:11

28/11/2022

14:00

28/11/2022

L’agente di Alessio Cragno, Graziano Battistini, è stato chiaro: il giocatore è scontento sulla situazione attuale al...

L’agente di Alessio Cragno, Graziano Battistini, è stato chiaro: il giocatore...

14:00

28/11/2022