Inter, no del Coni per l’idoneità di Eriksen: addio all’Italia ma non al calcio

Entro il 2021 Eriksen verrà dichiarato non idoneo all'attività agonistica in Italia: sarà addio. Il danese può ricominciare dall'Odense.

15/12/2021

09:45

• Tempo di lettura: 1 minuto

Tempo di lettura: 1 minuto

(Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Ormai è ufficiale, il Coni negherà l’idoneità sportiva agonistica a Christian Eriksen, che dovrà abbandonare la Serie A e l’Inter. Entro Natale ci sarà la conferma ufficiale, e l’avventura del danese in nerazzurro e in Italia si potrà dichiarare definitivamente conclusa. Come sostenuto dalla Gazzetta dello Sport, già all’inizio del nuovo anno Eriksen sarà libero di trovarsi un’altra sistemazione. Il centrocampista vuole continuare a giocare, magari a ritmi meno elevati di quelli degli ultimi anni.

Ma chi può garantirgli il ritorno al calcio giocato? Il ritorno in Olanda sembra essere quello più probabile. Difficile un rientro romantico all’Ajax, più probabile invece lo scenario aperto dall’Odense. L’ultima società è quella che ha permesso ad Eriksen di riassaggiare il campo con piccoli allenamenti. Sarà fondamentale fare e ripetere costantemente gli esami cardiologici per sventare ogni tipo di pericolo. Ci vorrà prudenza, ma il ritorno al calcio giocato sembra reale.

LEGGI ANCHE: Conte: “All’Inter un percorso bellissimo, abbiamo rotto un dominio”

Serie A

15:38

05/12/2022

Il Mondiale di Qatar 2022 terrà ancora occupati la mente e il cuore di molti tifosi e appassionati ancora per poco meno di due...

Il Mondiale di Qatar 2022 terrà ancora occupati la mente e il cuore di molti tifosi...

15:38

05/12/2022

14:45

05/12/2022

In Italia ormai non si parla d’altro. Il caso che sta travolgendo la Juventus continua a tenere banco anche tra i massimi...

In Italia ormai non si parla d’altro. Il caso che sta travolgendo la Juventus...

14:45

05/12/2022