Italia, Zaniolo non convocato: la reazione dei tifosi romanisti

Il centrocampista potrà sfruttare la pausa delle Nazionali recuperando dal suo infortunio nel centro sportivo di Trigoria: ai tifosi va bene così.

02/10/2021

16:40

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Claudio Villa/Getty Images)

Continua a far parlare di sé Nicolò Zaniolo, il cnetrocampista della Roma. Il giocatore è finito in prima pagina sui principali quotidiani sportivi dopo il gesto anti-sportivo nei confronti di alcuni tifosi della Lazio, al termine del derby di domenica scorsa. Dopo la decisione di volerlo punire con la multa, è arrivata anche la mancata convocazione in Nazionale di Roberto Mancini. Il ct di Jesi ha però riferito che si è trattata di una ‘scelta tecnica’ e che il gestaccio dell’Olimpico non c’entrava nulla. Ha però voluto ribaidre che questo tipo di atteggiamenti sarebbe meglio evitarli. A queste parole è esploso il popolo romanista, sempre dalla parte del loro giocatore, ricordando a Mancini il suo dito medio nel derby contro il Milan del 2016.Lui non può parlare. Si ricordi il suo, di gesto. E non era neppure un ragazzino di 22 anni come Nicolò, hanno scritto i tifosi su Twitter.

Un’esclusione che alla fine Zaniolo ha accettato, senza accendere altre polemiche sul suo conto. Questa decisione è stata compresa anche dai suoi tifosi, contenti che il loro idolo possa allenarsi a Trigoria durante la pausa estiva e recuperare interamente dall’infortunio. Il tempo lontano dai campi da gioco per due settimane gli servirà per lavorare sul suo carattere. Alcuni tifosi hanno commentanto anche questo su questo argomento. “Ma Zaniolo oltre ad essersi infortunato gravemente due volte ed essere un tesserato della Roma, cosa ha fatto per essere attaccato da tutti in questa maniera?”. “Lasciate in pace Zaniolo“. Come sempre il popolo di Roma si stringe attorno ai suoi idoli, come è già successo in passato con Francesco Totti.

Nazionali

14:40

20/10/2021

Lo scontro UEFA-FIFA non sembra volersi placare. Dalla Superlega all’idea Mondiale ogni due anni, sovrapponendosi...

Lo scontro UEFA-FIFA non sembra volersi placare. Dalla Superlega all’idea...

14:40

20/10/2021

12:20

20/10/2021

Il 12 novembre potrebbe diventare una data storica per l’Italia. La nazionale di Mancini, con una vittoria sulla Svizzera,...

Il 12 novembre potrebbe diventare una data storica per l’Italia. La nazionale...

12:20

20/10/2021