Juve: Allegri è il presente, ma per il futuro spuntano due nomi

Nonostante la scelta di continuare ad affidarsi a lui, la Juventus sta già lavorando per un possibile dopo Allegri: ecco i nomi sul piatto.

30/11/2022

11:49

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Stefano Guidi/Getty Images)

Nonostante la Juve abbia espressamente deciso di continuare a puntare su Massimiliano Allegri, il nuovo organigramma societario sta già iniziando a pensare al futuro. Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, la dirigenza valuterà alla fine della stagione il da farsi riguardo al settore tecnico. In caso di risultati soddisfacenti e obiettivi raggiunti, al netto di una Champions già fallita, la posizione di Allegri e Cherubini si rafforzerebbe, ed a quel punto le probabilità di una permanenza sarebbero altissime. In caso di stagione fallimentare, tuttavia, il nuovo corso dovrà partire necessariamente dalla panchina, ed al momento sono due i nomi sul piatto.

(Photo by ISABEL INFANTES/AFP via Getty Images)

Juve, uno fra Conte e Dionisi per il futuro: il punto

In caso di esonero di Massimiliano Allegri, la prima scelta della nuova Juve ricadrebbe sull’ “usato sicuro”. Il primo nome sulla lista è infatti quello di Antonio Conte, che già nel recente passato è stato in contatto con il club bianconero per un possibile ritorno. Il tecnico salentino garantirebbe certamente esperienza ed una mentalità vincente, ed in un momento delicato come questo potrebbe rappresentare la figura ideale per la Vecchia Signora. L’alternativa invece è concettualmente opposta, visto che si parla di un tecnico giovanissimo che crescerebbe insieme al progetto stesso. In caso dovesse concretizzarsi quest’ultimo scenario la scelta ricadrebbe, con ogni probabilità, su Alessio Dionisi. L’attuale tecnico del Sassuolo è ritenuto una figura di talento ed in grado di lavorare efficacemente sulla crescita dei giovani, e di conseguenza ideale per un progetto a lungo termine.

LEGGI ANCHE: Ronaldo ad un passo dal nuovo club: accordo da 200 milioni annui

(Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Mercato e operazioni dirigenziali

Stando a quanto riportato dalla Rosea, la Juventus opererà sul mercato solamente in caso di cessioni, e a tal proposito, la più probabile sembrerebbe essere quella di McKennie. Rinviati invece i discorsi per Rabiot, Cuadrado e Alex Sandro, mentre per il reparto dirigenziale si tiene sempre d’occhio il tanto stimato Cristiano Giuntoli.

Serie A

16:06

30/01/2023

Il programma della 20ª giornata di Serie A si chiuderà con il Monday Night tra Udinese-Verona. Alle 20:45 alla Dacia Arena in...

Il programma della 20ª giornata di Serie A si chiuderà con il Monday Night tra...

16:06

30/01/2023

15:32

30/01/2023

Piove sul bagnato in casa Juventus dopo la pesante sconfitta contro il Monza. Gli esami a cui si è sottoposto Arek Milik in...

Piove sul bagnato in casa Juventus dopo la pesante sconfitta contro il Monza. Gli...

15:32

30/01/2023