Juventus, Arthur: “Ora non ho più dolore. Allegri mi chiede ritmo”

Il centrocampista verdeoro, fermo dal 16 luglio per recuperare dall'operazione, è rientrato oggi nell'amichevole di Vinovo con l'Alessandria.

09/10/2021

21:20

• Tempo di lettura: 1 minuto

Tempo di lettura: 1 minuto

Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images, via OneFootball

L’amichevole odierna fra Juventus e Alessandria ha visto il ritorno in partita di Arthur. Il centrocampista brasiliano, fuori in tutto questo inizio di stagione per problemi fisici, ha calcato i campi di Vinovo nel suo esordio stagionale.

Operatosi il 16 luglio per risolvere i problemi di calcificazione ossea della scorsa stagione, il brasiliano ha giocato la sfida vinta dai bianconeri sui ‘grigi’ alessandrini. Al termine ha parlato soddisfatto ai microfoni di JTV: Sono felicissimo di essere tornato dopo aver lavorato sodo per rientrare in campoHo cercato di sfruttare al massimo i minuti che ho giocato oggi. Chiaramente l’amichevole è stata utile dal punto di vista fisico, è stata una partita più difficile di un allenamento, per il fisico ha aiutato”.

LEGGI ANCHE: Juventus, Arthur si offre al Barcellona in cambio di Pjanic

Interrogato sui meccanismi richiestigli da Allegri, l’ex Gremio e Barcellona ha aggiunto: “Allegri mi ha chiesto di giocare ad un’intensità elevata, toccando tanti palloni e continuando a creare gioco. Sono contento di averlo fatto e sono davvero tanto contento di non avere più il dolore che sentivo prima”.

Correlati

13:20

06/10/2021

Dopo la sosta della Nazionali la Juventus tornerà in campo domenica 17 alle 20:45 nel big match contro la Roma. Per quella...

Dopo la sosta della Nazionali la Juventus tornerà in campo domenica 17 alle 20:45...

13:20

06/10/2021

14:12

09/10/2021

I pochissimi calciatori della prima squadra della Juventus, rimasti a Torino perché non convocati dalle rispettive nazionali,...

I pochissimi calciatori della prima squadra della Juventus, rimasti a Torino perché...

14:12

09/10/2021