Juventus-Bologna 1-1: Vlahovic regala il pareggio in extremis ai bianconeri

All'Allianz Stadium termina sul punteggio di 1-1 uno spettacolare Juventus-Bologna: uno strepitoso Vlahovic risponde ad Aranutovic.

16/04/2022

20:32

• Tempo di lettura: 4 minuti

Tempo di lettura: 4 minuti

(Photo by MARCO BERTORELLO/AFP via Getty Images)

All’Allianz Stadium di Torino finisce 1-1 Juventus-Bologna. In attesa di Lazio-Torino, il sabato sera di Serie A ha visto i bianconeri pareggiare contro i rossoblù di Sinisa Mihajlovic, nonostante sia ancora indisponibile per via della sua malattia. Apre le marcature il gol di Arnautovic ad inizio ripresa, che gela la Vecchia Signora. I bianconeri si riversano in attacco e assaltano il Bologna per tutti i restanti minuti. Anche grazie alle due espulsioni nei rossoblù, la squadra di Allegri trova il pareggio in extremis grazie ad un caparbio Vlahovic.

Juventus-Bologna 1-1, il primo tempo

Parte forte la Juventus, che grazie all’asse Cuadrado-Dybala crea scompiglio nella retroguardia del Bologna. Il colombiano con la sua velocità guida le prime azioni offensive dei bianconeri. La prima vera occasione della Vecchia Signora è all’11’, con Morata che recupera un bel pallone e lo serve in mezzo all’area per il colpo di testa di Vlahovic, che finisce alto. A far tremare la porta rossoblù ci pensa Dybala al 14′. L’argentino sfrutta un calcio di punizione battuto in modo chirurgico: il tiro a giro termina di poco a lato, ma che brivido. Il Bologna prova a farsi vedere in avanti negli ultimi attimi del primo tempo, ma senza successo. Dopo 45 minuti gestiti bene, ma senza trovare concretezza, il primo tempo della Juventus contro il Bologna si conclude sullo 0-0.

Juventus-Bologna 1-1, il secondo tempo

Il secondo tempo di Juventus-Bologna si apre con il classico agonismo visto nella prima frazione. Parte forte il Bologna, che attacca con Arnautovic a guidare i suoi. Dopo soli quattro minuti è ancora la Vecchia Signora a sfiorare il gol: Pellegrini crossa sul secondo palo, Skorupski sbaglia l’uscita, e Rabiot non riesce sfortunatamente a segnare a porta vuota. Solo due minuti dopo è Arnautovic a sbloccare il match. L’austriaco viene pescato benissimo da Soriano, scarta Szczesny e insacca il pallone in rete. Rossoblù in vantaggio a Torino. Prova subito a reagire la Juventus, che in tre minuti crea altrettante occasioni da gol. La più clamorosa è al 56′, con Cuadrado che crossa e manda il pallone sul palo. Nell’azione successiva si fa male de Ligt a seguito di uno scontro aereo con Theate in area, ed è costretto alla sostituzione.

Juventus-Bologna
(Photo by MARCO BERTORELLO/AFP via Getty Images)

All’81’ Morata si invola verso la porta e viene steso da Soumaoro al limite dell’area dopo un bel contropiede. Il gioco inizialmente prosegue, con Cuadrado che a porta vuota manda sulla traversa, poi l’arbitro viene richiamato al monitor per valutare il possibile penality. Dopo il check al Var, Sacchi estrae il cartellino rosso per Soumaoro e indica la punizione dal limite. La situazione degenera, con Medel che protesta veementemente verso l’arbitro, che inizialmente estrae il giallo. Dopo ulteriori proteste viene espulso anche Medel. Bologna in nove. Dopo quasi cinque minuti di attesa è Vlahovic a battere la punizione, che finisce alta.

Sono otto i minuti di recupero concessi da Sacchi dopo le tantissime cose accadute. Altra occasione per la Juventus durante il secondo minuto di recupero, con Bernardeschi che serve Bonucci in area, che colpisce al volo ma manda fuori. Ultimi attimi di gara, gli schemi sono saltati, la Juventus assedia il Bologna, rimasto in nove. Al 94′ è Vlahovic a pareggiare i conti all’Allianz Stadium con forza e caparbietà. Il serbo sfrutta una rovesciata in area di Morata per spingere il pallone in rete da due passi: è 1-1 a quattro minuti dal termine. Dopo gli ultimi disperati assalti dei bianconeri finisce il match dell’Allianz Stadium, Juventus-Bologna finisce 1-1.

Serie A

16:31

21/05/2022

Comincia la 38ª ed ultima giornata del campionato italiano. Alle 17:15, allo stadio Luigi Ferraris, prenderà il via la sfida...

Comincia la 38ª ed ultima giornata del campionato italiano. Alle 17:15, allo stadio...

16:31

21/05/2022

15:51

21/05/2022

Domani, alle 12:30, il Napoli chiuderà il proprio campionato con la trasferta di La Spezia. Azzurri già aritmeticamente al...

Domani, alle 12:30, il Napoli chiuderà il proprio campionato con la trasferta di La...

15:51

21/05/2022