Juventus, clamoroso retroscena: Allegri e Cherubini si erano dimessi. Poi…

Agnelli ha convinto i due a restare in sella: squadra rasserenata con varie telefonate.

30/11/2022

11:25

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Stefano Guidi/Getty Images)

La rivoluzione delle ultime 48 ore in casa Juventus, con le dimissioni dell’intero CDA incluso l’ormai ex presidente Andrea Agnelli, avrebbe potuto riguardare anche l’area sportiva. La Gazzetta dello Sport oggi in edicola svela un clamoroso retroscena: anche Max Allegri e Federico Cherubini erano pronti a lasciare come comunicato proprio ad Agnelli. I due sono stati poi convinti a rimanere in sella almeno fino al termine della stagione, spronati anche a terminare l’annata vincendo un trofeo. Sbrogliata la matassa, i due responsabili dell’area tecnica e sportiva bianconera hanno chiamato gran parte dei calciatori della rosa, da capitan Bonucci fino ai tanti calciatori impegnati nel Mondiale in Qatar per rasserenarli ed invitarli a restare concentrati sul campo.

Juventus, Allegri e Cherubini suonano la carica: testa alla stagione

Allegri Cherubini
(Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Allegri e Cherubini quindi, ancora più responsabilizzati dopo il ribaltone societario, avranno il compito di mantenere la barra dritta in una seconda parte di stagione che si preannuncia infuocata. Attualmente è poi al vaglio la possibilità di promuovere al posto di Pavel Nedved una figura già all’interno della società: il nome in pole è quello di Marco Storari, ammesso che l’ex portiere decida di proseguire dopo l’addio di Andrea Agnelli.

LEGGI ANCHE: Probabili formazioni Arabia Saudita-Messico: Martino si affida a Lozano

Quali indicazioni per il futuro?

Allegri Cherubini
(Photo by MARCO BERTORELLO/AFP via Getty Images)

Per quanto riguarda il futuro, e in particolare la stagione 2023-2024, ci sarà tempo per parlarne con tutte le valutazioni del caso che verranno fatte a fine stagione. Aldilà del contratto di Allegri (scadenza 2025), molto dipenderà dai risultati dell’attuale annata. In caso di rendimento negativo non è va esclusa la strada dell’esonero con la possibilità del ritorno di Conte o di un giovane emergente (Dionisi in pole). Per quanto riguarda la posizione di Cherubini, Cristiano Giuntoli (d.s. del Napoli) a Giovanni Carnevali (a.d. del Sassuolo) sarebbero i candidati in pole per sostituirlo.

Correlati

21:18

29/11/2022

Stephanie Frappart scrive ancora una volta una pagina di storia del calcio e in questo caso accade ai Mondiali. Giovedì 1...

Stephanie Frappart scrive ancora una volta una pagina di storia del calcio e in...

21:18

29/11/2022

20:21

29/11/2022

Un altro infortunio in casa Brasile durante i Qatar 2022: questa volta a farne le spese è Alex Sandro. Il terzino della Juventus...

Un altro infortunio in casa Brasile durante i Qatar 2022: questa volta a farne le...

20:21

29/11/2022

Serie A

23:00

30/01/2023

Con il pari per 1-1 tra Udinese e Verona si è conclusa la 20ª giornata di Serie A che ha regalato risultati a sorpresa che...

Con il pari per 1-1 tra Udinese e Verona si è conclusa la 20ª giornata di Serie A...

23:00

30/01/2023

22:45

30/01/2023

Ultime decisive ore per il futuro immediato di Milan Skriniar. Il difensore slovacco ormai vive da sperato in casa dal momento in...

Ultime decisive ore per il futuro immediato di Milan Skriniar. Il difensore slovacco...

22:45

30/01/2023